Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

A San Giuseppe l’ultimo saluto a Gilberto Fabrizi, il “Bianco”

Lunedì 19 aprile alle 16 i funerali dell'uomo, spentosi a 75 anni lo scorso 11 aprile all'ospedale di Civitanova dove era ricoverato a causa del Covid

La chiesa di San Giuseppe di Jesi dove sarà celebrato il funerale

JESI – Sono stati finalmente fissati i funerali di Gilberto Fabrizi, conosciuto a Jesi come “il Bianco”, scomparso a 75 anni lo scorso 11 aprile all’ospedale di Civitanova Marche ( https://www.centropagina.it/cronaca/jesi-piange-morte-gilberto-fabrizi-il-bianco-sconfitto-covid/ ). Il maledetto Covid lo ha strappato all’amore dei suoi cari e dei suoi tantissimi amici, che ora potranno dargli l’ultimo commosso saluto.

I funerali saranno celebrati lunedì 19 aprile alle ore 16 nella chiesa di San Giuseppe, poi la tumulazione al cimitero comunale di Jesi. Alla moglie Anna Borocci – titolare di una nota merceria di via Cavour – si stringono con affetto i commercianti del centro, gli amici sportivi e della società Aurora con cui il Bianco aveva giocato e tantissimi jesini che in questi giorni difficili hanno partecipato al lutto con vicinanza. Dapprima ricoverato all’ospedale di Senigallia a seguito dell’aggressione del Covid, le sue condizioni erano progressivamente peggiorate tanto che i medici ne avevano disposto il trasferimento a Civitanova Marche nel reparto di terapia intensiva dove purtroppo si è spento. Non è riuscito a superare una crisi acuta. Lunedì saranno davvero in tanti a volerlo salutare.

Gilberto Fabrizi “il Bianco”