Jesi-Fabriano

Sale il livello del fiume Esino a Moie: 50 famiglie invitate a salire ai piani alti

La Polizia locale, in coordinamento con Polizia e Carabinieri, ha provveduto ad avvisare le persone interessate

MAIOLATI SPONTINI – I sensori di rilevazione del livello di guardia del fiume Esino a Moie di Maiolati Spontini hanno segnalato un pericoloso innalzamento del livello delle acque, tale da far temere per quelle abitazioni situate nelle zone a ridosso del fiume. Nel pomeriggio di oggi, l’ufficio tecnico del Comune di Jesi d’intesa con la Polizia locale, ha provveduto a emanare una pre-allerta che ha interessato circa 50 famiglie residenti in prossimità del fiume Esino.

Il fiume è sorvegliato speciale, intanto le persone sono state invitate a salire ai piani alti, non uscire di casa se non per emergenze e di prestare attenzione ad un eventuale innalzamento del livello dell’acqua. Si tratta delle famiglie di via dell’Esino, via Mazzangrugno, via Montegranale, via del Moreggio, via Marconi, via Minonna, via dell’Esinante, via Roncaglia e via Piandelmedico le cui abitazioni si trovano nelle immediate vicinanze del fiume.
L’avviso, previsto dal piano di emergenza, è stato diramato casa per casa da pattuglie della Polizia locale, insieme ai tecnici comunali, in una ampia attività preventiva sviluppata con il supporto di Polizia e Carabinieri, oltre alla preziosa collaborazione dell’Associazione nazionale Carabinieri impegnata nel monitoraggio del fiume, specialmente dopo la comunicazione che era stata superata la soglia di allarme all’altezza di Moie.
Fortunatamente, tranquillizzano dal Comune di Jesi, la situazione si sta normalizzando e non si sono registrati allagamenti di abitazioni. Il Centro operativo comunale resta aperto – in forma ridotta e dinamica – per il monitoraggio della situazione e l’organizzazione di puntuali interventi in caso di necessità.

Ti potrebbero interessare

Allerta meteo, arrivano i temporali nelle Marche

La Protezione civile regionale ha diramato un avviso di criticità gialla per temporali, valido per la giornata di domani. L’allerta interessa tutto il territorio marchigiano, dalla costa all’entroterra, dal Nord al Sud delle Marche