Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Ritiro dei certificati anagrafici in tabaccheria: Jesi primo Comune nelle Marche

A soli 2 euro, sarà possibile rilascio di certificati di cittadinanza italiana, di nascita, di residenza, di matrimonio, di decesso, lo stato di famiglia e così via. Ecco quali sono i locali in cui è possibile usufruire del servizio

JESI- Jesi è il primo Comune delle Marche a permettere il ritiro dei certificati anagrafici nelle tabaccherie: sono 6 i locali della città che hanno inaugurato il servizio questa mattina, 22 settembre.

Le sei tabaccherie sono quelle di Tommaso Lucarelli in Via Marche 10, di Luigi Paoloni in Via Gallodoro 84, di Alberto Freddo in Via Cavour 10, di Roberto Francia in Via Fausto Coppi 39, di Marco Novelli in Via delle Nazioni 15/17 e di Maurizio Memè in Via Gramsci 51.

Tutte aderenti alla Federazione Italiana Tabaccai, saranno le prime a sperimentare questo servizio che poi, se darà risultati confortanti, sarà esteso a tutte le altre tabaccherie che vorranno aderire sia in città che nel resto d’Italia. Garantiranno il rilascio di certificati di cittadinanza italiana, di nascita, di residenza, di matrimonio, di decesso, lo stato di famiglia e così via. Al semplice costo di 2 euro, niente più appuntamenti all’Anagrafe, niente più orari stabiliti, niente più unico ufficio in centro. Con l’ulteriore vantaggio che, se il certificato è in bollo, la stessa tabaccheria lo potrà applicare seduta stante.

Una soluzione che riduce i disagi oggi presenti all’Anagrafe dove, tra riduzione di personale e contingentamento degli accessi consentiti solo per appuntamento, la situazione aveva assunto naturali criticità.