Jesi, Silvia Gregori entra ufficialmente nel gruppo misto

L'ex consigliera comunale della Lega, uscita dal partito, ha riconfermato comunque la sua appartenenza alla minoranza consiliare. Venerdì in aula la formalizzazione

Silvia Gregori
Silvia Gregori

JESI – Silvia Gregori costituisce il gruppo misto in consiglio comunale. L’ex consigliera della Lega, non più in linea con il proprio partito, ha scelto di non rappresentarlo in consiglio comunale, dove comunque resterà per esercitare il mandato ricevuto dagli elettori. Venerdì 28 settembre, in aula, andrà in scena la formalizzazione del passaggio istituzionale.

Nel momento in cui si approda nel gruppo misto, da regolamento, bisogna decidere se far parte della maggioranza o della minoranza: la Gregori ha optato per l’opposizione. Ricoprirà ovviamente anche il ruolo di capogruppo, essendone l’unica aderente (ad oggi).

«Ci sono stati veleni – ha avuto modo di spiegare la Gregori motivando la decisione di uscire dalla Lega –, suscitati da invidie, gelosie, rancori. Non si è mai veramente parlato di politica. Si è sempre messa in primo piano la questione personale. Io stessa sono stata attaccata esclusivamente per questioni  personali. Cose che sono lontanissime dalla politica, che non c’entrano nulla. Non c’erano più quella serenità e quella volontà di lavorare perché mancava un obiettivo».