Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Jesi, investiti 33 mila euro per le iniziative natalizie

Andrea Binci del Pd ha interpellato l'amministrazione per avere delucidazioni sulle cifre stanziate per Jesi Natale. A rispondergli, in aula consiliare, l'assessore Ugo Coltorti

Il consiglio comunale di Jesi

JESI – Il Palco-albero di piazza della Repubblica e le annesse iniziative natalizie costeranno 33 mila euro. È quanto ha investito l’amministrazione comunale per allietare le festività ai cittadini.

Questa mattina, in consiglio comunale, Andrea Binci del Pd ha chiesto delucidazioni sulle cifre stanziate per l’allestimento del cartellone di Jesi Natale, interpellando direttamente la giunta comunale. A rispondergli, l’assessore al commercio, Ugo Coltorti.

«Nel 2017 – ha evidenziato Coltorti – abbiamo speso circa 15 mila euro, quest’anno 33 mila euro. Una cifra che copre più di un mese, dal 2 dicembre a metà gennaio. Esborso molto minore se confrontato con quanto hanno investito i Comuni limitrofi. Finalmente siamo riusciti a creare un tavolo, voluto da tutte le associazioni di categoria e da Jesi Centro, per poter regalare alla città più iniziative ed eventi in questi due mesi. Relativamente al palco-albero, anche noi avevamo perplessità quando ci è stata prospettata l’idea, ma il 2 dicembre, quando abbiamo acceso la struttura sotto al teatro Pergolesi, Jesi ha vissuto un momento che probabilmente non si era mai verificato, con riferimento alla folla di gente accorsa. Successivamente tantissime associazioni culturali, di danza, scuole musicali hanno chiesto di esibirsi su quel palcoscenico. L’idea era di creare un punto di incontro dove ciascuno avrebbe potuto mettere del suo, dando la possibilità a tutti di farsi conoscere e di allietare il Natale. Anche domenica scorsa vi erano diverse persone arrivate da altre città per vedere piazza della Repubblica».

Tutte prenotate, come comunicato dal Comune, le date per usufruire del Palco-Albero della piazza. Oltre alla programmazione già prevista, al fine di accogliere ulteriori richieste, sono stati inseriti ulteriori momenti extra, ancorché non sufficienti rispetto alle proposte pervenute. Sul palco, a Capodanno, salirà la Cagiara’s band.