Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Perde il controllo dell’auto e capotta nel campo, soccorsa una ragazza

La Punto su cui viaggiava è rimasta con le ruote all'aria. La giovane è stata trasportata in codice giallo al pronto soccorso di Jesi

JESI – Un incidente autonomo si è verificato poco dopo le 17 lungo via del Verziere, la bretella che collega via Roma a via Marconi e il quartiere Minonna, segmentando le campagne. A restare ferita, una ragazza residente a Jesi alla guida della sua Fiat Punto.

Secondo una prima ricostruzione della dinamica, la giovane automobilista stava viaggiando con direzione via Roma-via Marconi al volante della sua Punto, quando improvvisamente per cause in corso di accertamento da parte della Polizia locale, ha perso il controllo del mezzo. L’utilitaria ha sbandato, perdendo aderenza all’asfalto e ha capottato nel campo sottostante la carreggiata. In seguito al fuoristrada, la vettura è rimasta con le ruote all’aria e la ragazza è rimasta imprigionata nell’abitacolo, con gli sportelli che, restando ammaccati e storti, si sono bloccati. A prestare i soccorsi per prima, una volante del Commissariato di passaggio, che ha aperto uno degli sportelli, intanto la giovane – rimasta per fortuna sempre cosciente – aveva allertato il 118 e chiesto aiuto.

Sul posto sono intervenuti l’automedica del 118 di Jesi con un’ambulanza della Croce verde, oltre ai Vigili del fuoco di Jesi e una pattuglia della Polizia locale. I pompieri, insieme ai sanitari, hanno aperto tutti i portelloni della vettura e hanno collaborato per estrarre la giovane in sicurezza affinché venisse caricata sulla barella spinale, poi è stata trasportata in codice giallo al Pronto soccorso dell’ospedale “Carlo Urbani di Jesi”. Ha riportato diverse contusioni ma le sue condizioni non dovrebbero essere gravi. La polizia locale ha gestito la viabilità e condotto i rilievi di legge.