Pellegrinaggio a piedi Jesi – Loreto, sabato 16 parte la 40esima edizione

Ritrovo presso la chiesa di Sant'Antonio Abate alle 19.30. Il cammino inizierà alle 21.30 dopo la messa concelebrata del vescovo Gerardo Rocconi e monsignor Giancarlo Vecerrica, organizzatore del pellegrinaggio Macerata- Loreto, svoltosi la scorsa settimana

Jesi Loreto a piedi presentazione
Daniele Crognaletti, Vittorio Massaccesi, Alessandro Gabrielloni, Adriano Trillini, Franco Mercadante, Massimiliano Mattoli

JESI – Tutto pronto per quella che sarà la 40esima edizione del pellegrinaggio a piedi JesiLoreto, in programma per sabato prossimo, 16 giugno, con ritrovo – alle 19.30 – e partenza – alle 21.30 – dalla chiesa di Sant’Antonio Abate, a Minonna.

Quest’anno l’organizzazione ha voluto “celebrare” l’appuntamento con un libricino per i pellegrini, che potrà essere conservato, nel quale, oltre al programma e al saluto del vescovo, don Gerardo Roccconi, sono state inserite le preghiere che accompagneranno il cammino.

Si rinnova quella che, nel 1978, fu la “prima volta”, organizzata dall’allora parroco di Santa Maria del Piano, don Bruno Gagliardini, insieme a don Gianni Giuliani, parroco del Divino Amore, e ad alcuni studenti del “Cuppari” prossimi agli esami di maturità.

Alla conferenza stampa di presentazione, nella splendida cornice della Sala Valeri del Museo Diocesano, erano presenti stamattina, 14 giugno, Franco Mercadante, presidente del comitato organizzatore, Vittorio Massaccesi, presidente onorario con le sue 35 partecipazioni nel corso del tempo, Alessandro Gabrielloni, collaboratore durante il cammino, Daniele Crognaletti, la cui azienda di autotrasporto Esitur fornisce i pullman per il rientro, Adriano Trillini, concessionario della Toyota, che mette a disposizione una propria autovettura, con lui stesso alla guida, la quale farà da scorta alla parte terminale del gruppo dei pellegrini, Massimiliano Mattoli, componente dell’organizzazione.

Prima della partenza, in chiesa, Matteo Donati, coordinatore dell’Orto del Sorriso, e mons. Giancarlo Vecerrica, organizzatore del pellegrinaggio Macerata – Loreto, svoltosi proprio la settimana scorsa, proporranno alcune loro testimonianze. Successivamente mons. Vecerrica concelebrerà la messa insieme al vescovo e al parroco, don Giuseppe Quagliani.

Conferenza stampa pellegrinaggio a piedi Jesi - Loreto
Un momento della conferenza stampa di presentazione del 40mo pellegrinaggio a piedi Jesi – Loreto

Il pellegrinare osserverà una sola sosta, a Casenuove di Osimo, intorno alle 1.30 mentre l’arrivo è previsto, dopo circa 37 chilometri percorsi, intorno alle 7 di domenica in piazza della Madonna, che si apre davanti alla basilica lauretana. Ad accogliere i pellegrini il suono delle campane e padre Gianluca Quaresima, di Moie. L’assistenza durante il percorso verrà garantita dai volontari dell’associazione nazionale Carabinieri di Jesi – Anc -, dalla Polizia Locale cittadina e dai Carabinieri di Santa Maria Nuova.

pellegrinaggio
Pellegrini in cammino verso Loreto

Il cammino – quest’anno il tema è “Chi è Gesù per me, cosa dice alla mia vita?” – sarà accompagnato da preghiere, canti e da testimonianze di Gabriele Galdelli, del Gus – Gruppo umana solidarietà -, Antonia Giordano, dell’Unitalsi, Sara Fioretti, della comunità Sant’Egidio di Recanati.

Sarà presente anche il circolo fotografico “Ferretti” che documenterà questa edizione in vista della mostra fotografica prevista a Palazzo dei Convegni dal primo al 4 novembre prossimi, mostra che raccoglierà scatti e cimeli di questi primi 40 anni di pellegrinaggio.

Contributo spese, al momento dell’iscrizione, 4 euro. Quota per il rientro in pullman, 6 euro.