Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Pasqua solidale: in arrivo i pacchi alimentari e le uova per le famiglie jesine

Ogni mese vengono consegnati 75 pacchi dono alle persone in difficoltà, in occasione della Santa Pasqua per i bimbi anche la sorpresa dell'uovo di cioccolato

I volontari della Croce Rossa di Jesi consegneranno i pacchi alimentari e le uova solidali

JESI – Pacchi alimentari e le uova di cioccolato per i bambini. Sono partiti nei giorni scorsi dal centro di raccolta della Conferenza San Vincenzo de Paoli di Jesi presso la chiesa di San Francesco di Paola (Arco Clementino), per essere consegnati nei giorni a ridosso della Santa Pasqua a quelle famiglie che ne hanno più bisogno. Settantacinque pacchi alimentari del peso di 15 kg l’uno e del valore commerciale di 30 euro, contenenti generi di prima necessità non deperibili come pasta, olio, riso, latte, formaggio sono stati ritirati nei giorni scorsi dai volontari della Croce Rossa Italiana di Jesi per essere consegnati a domicilio alle famiglie bisognose della città.

«Ogni mese – spiega Gabriele Cinti presidente della Conferenza San Vincenzo de Paoli di Jesi centro – vengono consegnati 75 pacchi alimentari alle famiglie indigenti di Jesi, nell’occasione della Pasqua, grazie alla sensibilità della cittadinanza, insieme ai pacchi faremo pervenire alle coppie con bambini anche delle uova di cioccolato. E’ il felice esito della campagna “Le uova solidali” che abbiamo promosso in quattro supermercati di Jesi, alla drogheria Copparoni e nelle chiese San Francesco di Paola e Madonna delle Grazie, che ci ha permesso di raccogliere 200 uova». Le uova di cioccolato sono state consegnate a Piergiorgio Mazzocchetti che le ha ritirate per conto della Caritas e al coordinatore dell’Ambito sociale IX Franco Pesaresi e saranno consegnate ai 125 bambini che senza il nostro aiuto rischiano di non riceverne il giorno di Pasqua. «Ringraziamo la cittadinanza che ancora una volta non si è tirata indietro di fronte a questa necessità, il Comune di Jesi-assessorato ai Servizi sociali e le associazioni che ci hanno affiancato: Croce Rossa Italiana, Rotaract, Avulss e Associazione ImpAct».  

Le uova di cioccolato donate dalla cittadinanza
La consegna delle uova al coordinatore dell’Asp Franco Pesaresi