Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Inizia l’A2, Pallamano Chiaravalle in casa contro Secchia Rubiera

Domenica 20 settembre alle 18 subito sfida, fra le mura amiche, ad una delle squadre che puntano alla testa del girone B. Gare per il momento ancora a porte chiuse, fiducioso il tecnico Cocilova

La Pallamano Chiaravalle 2020-21

CHIARAVALLE – Riparte il campionato di A2 maschile ed è subito un test molto importante per la Pallamano Chiaravalle che, domenica 20 settembre alle 18, affronta in casa il Secchia Rubiera, una delle squadre che da subito puntano alla testa del girone B.

Chiaravalle arriva all’appuntamento in buona condizione fisica, dovuta alla lunga preparazione iniziata già a luglio, ma senza qualche tassello attualmente fuori a causa degli infortuni occorsi durante le amichevoli pre-campionato.

«La preparazione è andata abbastanza bene e l’obiettivo stagionale è di migliorare la prestazione dello scorso campionato- dice il tecnico Albano Cocilova– in campo alterniamo ancora momenti di buon gioco ed alta concentrazione a momenti di distrazione, ma di sicuro Rubiera non avrà vita facile».

La scorsa stagione, conclusa anticipatamente a causa della pandemia, ha visto Chiaravalle uscire trionfante dall’ultimo match giocato (in Sardegna contro il Nuoro) ed in questo 2020-21 i biancoblù sperano di ripartire subito con il piede giusto, magari sorprendendo proprio qualche big come il Rubiera.

Al momento tutte le partite di A2, compresa quella inaugurale di domenica 20 settembre a Chiaravalle, si giocheranno a porte chiuse. Quando verrà consentita una qualche forma di accesso al pubblico sarà premura della società ASD Pallamano Chiaravalle comunicarne le modalità tramite i propri canali.