Jesi-Fabriano

Pieralisi Pan, sconfitta che pesa

Le rossoblù cedono il passo in casa al San Michele nello scontro diretto, uno 0-3 che le fa scivolare in quinta posizione, ormai a 7 punti dalla capolista Montespertoli e con l'obiettivo ora di rientrare nelle piazze playoff. Castelbellino battuto a Corridonia

Pieralisi Volley Pan stoppata nella rincorsa alla testa della classifica,

JESI – Giornata da dimenticare per le nostre nel campionato di pallavolo di serie B2. Cedono il passo sia la Pieralisi Volley Pan Jesi sia la Termoforgia Moviter Castelbellino. E in particolare per la Pieralisi Pan, sconfitta in casa con un netto 0-3 nello scontro diretto con il San Michele, lo stop significa scivolare dalla seconda alla quinta posizione e dire con ogni probabilità addio all’idea di riaprire la corsa per la promozione diretta, dato che la prima della classe Montespertoli ha vita facile contro la retrocessa Tecnofire Pontemediceo e può volare in classifica a +7 dalle rossoblù (e a +5 da tutte le altre).

Alla Carbonari, nel confronto fra seconda e terza della classifica, la Pieralisi Pan subisce la seconda sconfitta casalinga stagionale e lascia a San Michele il ruolo di vice capolista: 0-3, con parziali 24-26, 23-25, 19-25. Nel primo set Jesi sciupa il vantaggio sul 24-21 e si fa rimontare, nel secondo decisivi quattro ace avversari. Nel terzo prevale la delusione, tre punti a San Michele.

In classifica, dietro Montespertoli (52 punti) e San Michele (47) sale Corridonia a 46, che si aggiudica 3-1 (25-18, 22-25, 26-24, 25-22) il derby con la Termoforgia Moviter Castelbellino che vende cara la pelle ma resta a quota 42 punti e ottava.

Nel prossimo turno di sabato 21 aprile, terzultima di campionato, Pieralisi Pan chiamata a scuotersi per cercare il rientro nelle posizioni playoff, ora ad un punto. Le jesine fanno visita alla Pallavolo ‘I Giglio Castelfiorentino, formazione di metà classifica (ore 21). Castelbellino riceve invece il fanalino di coda Teamvolley (18,30).

Ti potrebbero interessare

Pallavolo, la Megabox ritrova Kosheleva

La campionessa russa ha smesso col volley giocato ma lavorerà in società e contribuirà alla crescita del club del settore giovanile. La marchigiana Alice Torcolacci è il primo nome nuovo del rinnovato roster