Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Monsano, Palla Pazza al Paradise

Tutto pronto per la 7° edizione di quello che è diventato ormai l’appuntamento regionale del minivolley marchigiano al Paradise playcenter di Monsano. L’evento, autorizzato dalla FIPAV, si svolgerà domenica 10 giugno

MONSANO – Tutto pronto per la 7° edizione di Palla Pazza, quello che è diventato ormai l’appuntamento regionale del minivolley marchigiano al Paradise playcenter di Monsano. L’evento, autorizzato dalla FIPAV, si svolgerà domenica 10 giugno.

Come al solito saranno in gara maschi e femmine dai 5 ai 14 anni, suddivisi in categorie con riferimento all’età ma anche ai livelli di preparazione per offrire opportunità di divertimento e di crescita anche a chi ha iniziato da poco a giocare a pallavolo. I più piccoli saranno impegnati nel microvolley con attività prevalente  ludico-motoria di avviamento al volley.

I due promotori della manifestazione, Loretta Carletti e Cesare Carbonari,  hanno già riunito la staff  organizzativo e messo a punto i dettagli: raccolta iscrizioni al torneo, incarico ai collaboratori per la predisposizione dei  numerosi  campi di gioco, stesura del calendario gare con inizio ore alle  09.30, soste varie  e premiazioni alle  ore 17.30, preparazione di animazioni  per i ragazzi e loro familiari.

Infatti “Palla Pazza in Paradise” è sì un grande torneo di minivolley a valenza ludico-motoria ed aggregativa cui si unisce un forte messaggio ambientale e sociale, ma è anche un momento di educazione e di  divertimento grazie alla presenza in loco  di  laboratori creativi,  giochi didattici, spettacoli, altri sport, proposte di educazione sanitaria e alimentare, con la collaborazione di AVIS, CRI ed  altre associazioni, gruppi vari di animatori.

Il programma completo, il regolamento del gioco, immagini e notizie aggiornate  sono  consultabili alla voce “Palla Pazza in Paradise” su facebook  o sul sito www. pallapazza.eu.
A sostenere l’iniziativa in primo luogo  il Paradise e l’Hotel Pineta, che si sono accollati le spese di ospitalità, poi il Comune di Monsano con il suo patrocinio, la Polisportiva locale, la Federazione Italiana di Pallavolo e sponsor vari.