Castelbellino, è serie B1!

La Termoforgia Moviter batte per 3-0 Noci e con tre giornate d'anticipo conquista, e festeggia davanti al proprio pubblico, la matematica certezza della vittoria del campionato e della promozione. E ora la final four di Coppa Italia in casa

Castelbellino in festa fra promozione e Coppa Italia

Dopo un campionato dominato dall’inizio alla fine, è serie B1. La Termoforgia Moviter Castelbellino approfitta del primo match ball a disposizione e, battendo per 3-0 la Deco Domus Noci (25-23, 25-15, 25-12) conquista e festeggia in casa la matematica promozione alla serie superiore. A quattro giornate dalla chiusura dei giochi bastavano infatti due punti alla Termoforgia Moviter per tagliare il traguardo. Ne sono arrivati tre ed è il coronamento di una marcia trionfale fatta di 22 vittorie su 23, un solo stop al tie break (anche se successivamente a questo è arrivato, tre settimane fa, il cambio in panchina con le dimissioni di Marco Massaccesi e l’arrivo di Andrea Comodi), sei soli set persi. Un dominio totale.

Castelbellino può godersi il capolavoro della società del presidente Gianfranco Amburgo e della vice presidente, direttore sportivo e sponsor Veruska Anacleti. Capitano della formazione che si è dimostrata senza rivali, Giulia Cecato, palleggiatrice con trascorsi in A2 e arrivata a Castelbellino dopo tre anni a Moie fra B2 e B1 e la pausa di un anno per maternità. In estate, la costruzione della squadra era partita dalle conferme delle schiacciatrici Monica Ciccolini e Chiara Verdacchi. Poi il ritorno della centrale Francesca Rosa, già protagonista della storica stagione del primo anno in B di Castelbellino. In seguito gli innesti dell’altra centrale Martina Spicocchi, della giovanissima schiacciatrice classe 2000 Aurora Fattorini, del libero Giorgia Chiavatti, cresciuta nel settore giovanile della Pieralisi Jesi fino all’esordio in B2 nel 2010. Quindi ecco la schiacciatrice Chiara Fabbretti, altra ex Moie, la palleggiatrice Sara Carloni, l’altro colpaccio Valeria Tallevi, opposta nella passata stagione in forza alla Pieralisi Jesi ma prima ancora protagonista in A2 e di diverse promozioni. Quindi la centrale Laura Rossi e l’altra conferma Ilaria Crescini.

E ora ci si concentra sulla organizzazione casalinga della final four di Coppa Italia di serie B2, che si disputerà a Castelbellino il 19 e 20 aprile e sarà presentata ufficialmente la prossima settimana. In lizza ci saranno Csi Clai Imola, Moma Anderlini Modena, Igor Volley Trecate, Termoforgia Moviter Castelbellino