Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Macagi Jesina spietata al Passetto

I granata centrano la terza vittoria su tre gare "casalinghe" nell'impianto anconetano. Battuta la Libertas Perugia, che ha dimostrato una formazione molto fisica

Il tecnico della Macagi Jesina Pallanuoto, Dusan Vidovic

JESI – Continua inarrestabile la marcia interna della Macagi Jesina che piega la resistenza della Liberas Perugia per 14-10.

Terzo successo in altrettante partite tra le mura amiche, e nove punti in classifica per i granata. Un bottino che potrà essere utilissimo in chiave salvezza.

La gara con Perugia come preventivabile, considerati anche gli accesi precedenti, è stata intensa e combattuta, risultando spezzettata ma nel complesso gradevole. Le tante interruzioni, con anche due espulsioni dirette, sono state il frutto di un agonismo ai massimi livelli. Partita che vive sul filo dell’equilibrio nel primo tempo, chiuso per 7-5.

Perugia si dimostra una formazione molto fisica ma la Macagi Jesina trova il guizzo giusto al rientro, chiudendo la terza frazione con il punteggio di 5-2. La stanchezza inizia a farsi sentire ma i granata dimostrano di saper soffrire e resistono al tentativo di rimonta ospite. Grande la prestazione di Baldinelli con ben 5 marcature. Al Passetto di Ancona, una volta ancora, risuona il rumore del tripudio granata.