Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Jesi, nuovo primario di Cardiologia all’ospedale Carlo Urbani

L'Area Vasta 2 ha provveduto a individuare il direttore dell'unità operativa. La scelta è caduta sul dottor Pietro Scipione

L'ospedale Carlo Urbani di Jesi: il parcheggio auto
L'ospedale Carlo Urbani di Jesi

JESI – L’ospedale Carlo Urbani ha il suo nuovo primario di Cardiologia. Ad aggiudicarsi il concorso pubblico è stato Pietro Scipione, superando in graduatoria i colleghi Giorgio Di Noto e Letizia Zappelli. L’Area Vasta 2, qualche giorno fa, ha provveduto ad affidare formalmente l’incarico al professionista originario di Formia (LT), che avrà durata quinquennale.

Erano dieci i candidati in corsa per il ruolo di primario, uno di quelli vacanti a seguito dei pensionamenti e del mancato turnover. L’azienda sanitaria sta cercando di coprire tutti i posti mancanti, avendo ora più libertà dal punto di vista delle assunzioni.

È ripresa tutta l’attività ordinaria, intanto, al Carlo Urbani, dopo esser stato un punto di riferimento regionale nella cura del Covid. Restano pochi pazienti ricoverati con polmonite nel nosocomio di via Moro, che sta riprendendo la piena operatività dopo aver ospitato decine di malati riconvertendo interi reparti per poter rispondere alle esigenze di soccorso.