Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Nasce la Fondazione Vallesina Aiuta Onlus

Presieduta da Elisa Di Francisca, la fondazione ha come obiettivo la raccolta contributi da parte dei privati da trasformare in progetti sociali per il territorio dei 21 comuni della Vallesina

fondazione vallesina aiuta onlus
Da sinisra: Bini, Mosconi, Bacci, Di Francisca, Quaglieri Giulioni, Pesaresi e Tassi

JESI – Perseguire finalità di solidarietà sociale, di beneficenza e di assistenza nel territorio dei comuni che fanno parte dell’Ambito territoriale sociale IX di Jesi. Questi gli scopi della Fondazione Vallesina Aiuta Onlus, presieduta da Elisa Di Francisca, e che ha come soci fondatori il Comune di Jesi e l’Asp, azienda servizi alla persona.

fondazione vallesina aiuta
Elisa Di Francisca e Massimo Bacci

Il sindaco di Jesi Massimo Bacci, Marco Bini dell’Asp, Lauretta Giulioni sindaca di Filottrano, Daniele Tassi presidente della cooperativa sociale Odòs, Luca Gastreghini direttore generale del gruppo Sole e Bontà di Jesi e Franco Pesaresi direttore dell’Asp, sono i membri del consiglio di amministrazione. «Sono molto contento di questa Fondazione – ha spiegato Sergio Mosconi presidente dell’Asp – Una realtà che mancava: nei 21 comuni si vogliono promuovere azioni dove l’Asp da sola non può arrivare». «Ho accettato l’incarico dopo qualche titubanza, ma ne sono felice. Per Jesi e la Vallesina io ci sono» le parole della campionessa Elisa Di Francisca. «Mettere insieme i comuni del territorio a servizio della comunità si è rivelata una scelta corretta» ha sottolineato il Sindaco di Jesi Massimo Bacci evidenziando come l’utilizzo delle risorse da condividere con la comunità sia un segno di grande solidarietà. Parole di apprezzamento per l’iniziativa sono state spese anche dall’assessora Maria Luisa Quaglieri, da tutti i membri del Cda.

fondazione vallesina aiutaLe Fondazioni di Comunità sono enti no profit di diritto privato che aggregano soggetti rappresentativi di una comunità locale con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita della stessa comunità. La Fondazione ha sede in via Gramsci 95, a Jesi. Si propone di svolgere opera di supporto finanziario nei confronti di soggetti pubblici e privati che svolgono attività di assistenza delle persone bisognose. Essa – stando a quanto riportato dallo statuto – può promuovere raccolte fondi da erogare a soggetti pubblici e privati per il perseguimento delle finalità della Fondazione; può promuovere la costruzione di un patrimonio la cui rendita sia pienamente destinata alle finalità della stessa; può finanziare e supportare il miglioramento delle strutture e dei progetti che dell’Asp con almeno il 50% dei finanziamenti complessivi erogati dalla Fondazione; supportare la formazione del personale. La Fondazione potrà contare sull’apporto dell’Asp Ambito 9 nell’utilizzo in forma gratuita delle strutture e delle attrezzature sia con eventuali altri contributi pubblici e privati.

Per il perseguimento dei propri scopi i soci fondatori hanno versato nel complesso 30mila euro per la costituzione del patrimonio iniziale. E ancora dallo statuto: «Per i componenti del consiglio di amministrazione non è previsto alcun compenso, salvo il rimborso delle spese per lo svolgimento dell’ufficio». Il consiglio dura 5 anni ed i consiglieri sono rieleggibili. Alla Fondazione è possibile versare il 5perMille.