Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Morro d’Alba, pizzicato dai Carabinieri con la droga: ventenne segnalato

Il ventenne, residente nella provincia di Ancona, è stato segnalato alla Prefettura come assuntore di stupefacenti

La stazione di Morro d'Alba dei Carabinieri.

MORRO D’ALBA- Trovato al volante della sua auto con 2 grammi di sostanza stupefacente, segnalato alla Prefettura un 20enne residente nella provincia di Ancona.

Continuano serrati i controlli dei Carabinieri della Compagnia di Jesi su tutto il territorio della Vallesina. Controlli finalizzati alla prevenzione e contrasto dei reati. Dopo l’arresto di sabato pomeriggio (11 settembre) a Jesi di un 30enne albanese con 9 grammi di cocaina, un altro ragazzo è finito nei guai. Si tratta di un 20enne residente nella provincia di Ancona, che circolava a bordo della sua auto in una zona semicentrale del comune di Morro d’Alba. Ha destato sospetto ai militari della locale Stazione Carabinieri, i quali stavano perlustrando il territorio. È stato subito intimato l’alt. I militari hanno proceduto immediatamente al controllo con una perquisizione personale e veicolare. Da approfonditi accertamenti, il conducente è stato trovato in possesso di 2 grammi di sostanza stupefacente del tipo hashish e marijuana. Nei suoi confronti è stato contestato l’uso personale di sostanza stupefacente con le conseguenti segnalazioni amministrative alla Prefettura. La droga è stata sequestrata.

I controlli si sono estesi a tutta la Vallesina. Nelle ultime ore sono state identificate complessivamente 220 persone e controllati 170 veicoli. Tra le persone controllate, una è stata sanzionata per essersi messa alla guida in stato di ebbrezza. I controlli dei Carabinieri della Compagnia di Jesi continueranno anche nei prossimi giorni.

Exit mobile version