Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Monte Roberto, vasto incendio lambisce Villa Salvati: in azione vigili del fuoco da Jesi, Ancona e Arcevia

Sono andati a fuoco due ettari di sterpaglie. In azione 16 uomini e 7 automezzi per domare l'incendio e bonificare l'area dell'intervento

MONTE ROBERTO – Un vasto incendio è in corso a Monte Roberto, in particolare nella frazione di Pianello Vallesina. Bruciano oltre due ettari di sterpaglie, ma a causa del vento e del terreno reso particolarmente secco dalle alte temperature di questi giorni, l’incendio si è propagato velocemente arrivando a lambire la seicentesca dimora storica Villa Salvati.

A rischio anche una casa colonica e un capannone agricolo adibito a rimessa per gli attrezzi e mezzi agricoli. Tempestiva la chiamata al 115 da parte di alcuni residenti della zona, che spaventati dalle lingue di fuoco, hanno chiesto aiuto ai Vigili del fuoco. L’allarme è scattato poco dopo le 13.

Sul posto stanno intervenendo le squadre dei Vigili del fuoco di Jesi, Ancona e Arcevia: sono impegnati complessivamente 7 automezzi e 16 uomini. Una corsa contro il tempo, per spegnere il rogo – di cui si è accertata la natura non dolosa – e bonificare l’area dell’incendio prima che si alimentino altri focolai.

Il muro di fuoco ha lambito un casolare, come detto, ma per fortuna i pompieri sono riusciti a circostanziarlo prima che mettesse in pericolo i residenti. Non è stato necessario evacuare l’abitazione e non si sono registrati feriti. Sono in corso le operazioni di bonifica.

Exit mobile version