Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Monsano piange Marcello Malatesta, era affetto da Coronavirus

Volontario della Croce Rossa, viene ricordato da tutti come una persona sempre disponibile e pronta ad aiutare gli altri. Lascia la moglie Lorella e i figli Alessandro e Marianna

Marcello Malatesta
Marcello Malatesta (foto presa da Facebook)

MONSANO – Un intero paesino in lutto. Monsano (An) piange Marcello Malatesta, volontario della Croce Rossa conosciuto praticamente da tutti nel piccolo Comune alle porte di Jesi. Lavorava in un’azienda del territorio ed era molto attivo in Vallesina, anche attraverso la Protezione Civile. Lascia la moglie Lorella, impiegata in Comune, e due figli, Alessandro e Marianna. Qualche giorno fa, i primi sintomi, poi il tampone, la diagnosi infausta e il ricovero all’ospedale Carlo Urbani.

«Tutti i volontari del Comitati CRI di Jesi si stringono in silenzioso e sincero abbraccio a Lorella, ai figli Marianna ed Alessandro, alle adorate nipotine Asia ed Agatha per la scomparsa del caro Marcello – le condoglianze del presidente della Croce Rossa di Jesi, Francesco Bravi -. L’ispettrice e le infermiere volontarie tutte dell’Ispettorato II. VV. di Jesi si uniscono in un sentito cordoglio».

Marcello Malatesta

«Siamo rimasti sconvolti – le parole del sindaco di Monsano, Roberto Campelli -. Abbiamo seguito l’iter della sua malattia. Martedì scorso è stato ricoverato a causa dei sintomi da Coronavirus, anche in considerazione di un problema cardiaco pregresso. Ieri sera, la situazione si è aggravata ed è stato portato in terapia intensiva. Questa mattina, il fulmine a ciel sereno che ci ha sconvolto. È stata la moglie Lorella a darci la notizia. Non pensavamo a un decorso così veloce e a questa fine tragica. Marcello era molto conosciuto qui. Non era nativo di Monsano, ma era praticamente un monsanese doc. Una persona sempre disponibile e attiva. Ci mancherà molto. Le condoglianze mie e dell’amministrazione alla famiglia».

«La Croce Verde di Jesi si stringe al dolore della Croce Rossa per la prematura scomparsa del suo caro volontario Marcello Malatesta – il cordoglio dei colleghi -. Vi siamo con tutto il cuore vicini in questo triste momento. Le nostre più sincere condoglianze alla famiglia. Grazie Marcello per aver dedicato la tua vita al prossimo».

«Provo grande dolore e tristezza, pensado a lui e alla sua famiglia, a Lorella – scrive Gianluca Fioretti, ex sindaco di Monsano -. Questo pericolo, ci riguarda tutti, e dobbiamo fare di tutto, partendo da noi, per combatterlo e sconfiggerlo. Ciao Marcè…».