Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Moie: il marito accoltella la moglie e tenta di togliersi la vita

Gravissime le condizioni della donna che si trova all'ospedale regionale di Torrette. L'uomo è in stato di fermo. Sul posto intervenuti i Carabinieri di Jesi

Il luogo del tentato omicidio, a Moie di Maiolati (AN)

MAIOLATI SPONTINI – Una violenta lite domestica è scoppiata questa mattina verso le 7 in una abitazione di Moie di Maiolati Spontini, lungo via Clementina Nord.

Secondo le prime informazioni raccolte, sembra che il marito, un operaio 45enne tunisino, abbia impugnato un coltello e hanno sferrato alcuni fendenti contro la moglie, una 35enne anche lei tunisina, poi abbia tentato di togliersi la vita o di ferirsi con la stessa lama. I vicini, allarmati dalle grida, hanno lanciato l’allarme al 112. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Jesi, l’automedica del 118 e l’eliambulanza Icaro01 da Torrette.

La donna, in condizioni gravissime, è stata trasferita all’ospedale regionale di Torrette. L’uomo è stato medicato dai sanitari, le sue condizioni non sono gravi. È attualmente in stato di fermo. Indagano i Carabinieri.

(notizia in aggiornamento)