Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

A cinque donne il concorso “Un clic per un chilo di libri”

Sabrina Amadio, Monica Marchetti, Cristina Garbini, Marta Pastori e Anahita Dowlatabadi. Questi i nomi delle fortunate "fotografe" che hanno partecipato all'iniziativa della biblioteca di Moie

La biblioteca La Fornace di Moie di Maiolati Spontini
La biblioteca La Fornace di Moie di Maiolati Spontini

MOIE – Sabrina Amadio, Monica Marchetti, Cristina Garbini, Marta Pastori e Anahita Dowlatabadi. Sono loro le cinque donne vincitrici della seconda edizione del concorso “Un clic per un chilo di libri”, organizzato dalla biblioteca comunale La Fornace di Moie. «Anahita è stata la prima a ritirare il chilo di libri messo in palio e a farsi ritrarre nell’ormai famosa cornice “I love eFFeMMe23 biblioteca La Fornace”. L’iniziativa, finalizzata alla promozione della lettura ma anche del patrimonio artistico e culturale, ha visto un’ottima partecipazione da tutta la Vallesina», dicono gli organizzatori.

Anahita Dowlatabadi

In molti, quindi, hanno accettato la sfida di scovare i 200 libri “nascosti” tra le bellezze architettoniche e paesaggistiche di Maiolati Spontini.
Chi li trovava, girando fra i luoghi più suggestivi del capoluogo collinare, doveva postare sulla pagina facebook della biblioteca una foto e eventualmente un commento.
Le cinque foto che hanno ricevuto più like hanno vinto un kg di libri da leggere.