Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Moie: ex scuola elementare come Casa delle associazioni

Sabato 16 settembre, inaugura la sede, negli spazi della ex scuola elementare, l'associazione “Noi di CreArte”. La formazione entra nei locali che il comune ha destinato alle associazioni

MOIE – Nei local delle ex scuola elementare di via Trieste a Moie arriva un’altra associazione “Noi di CreArte”. Nata da pochi mesi, la formazione entra nei locali che il comune ha destinato alle associazioni, spazi che sono ormai punto di riferimento per molti cittadini.

Se “Noi di CreArte” ha deciso di divulgare i suoi obiettivi, è anche grazie alla nuova sede messa a disposizione dall’amministrazione comunale, ricavata nei locali dell’ex scuola elementare.

«Ci siamo prefissati lo spostamento di numerose associazioni presso l’scuola
elementare – spiega l’assessore all’associazionismo e ai servizi sociali Fabiana Piergigli – con l’idea di far diventare quello stabile una vera e propria Casa delle associazioni. Per ora vi sono ospitati la banda L’Esina, il coro Gaspare Spontini, il Fotoclub Effeunopuntouno, l’associazione Genitori Insieme, la Polisportiva
Antares, oltre a servizi come il Centro diurno DSM e il Trasporto sociale».

Sabato prossimo, 16 settembre, ore 17.30, taglio del nastro anche per la neonata CreArte che si occupa di ricamo, cucito e tradizioni come il galateo: nata per volontà di un gruppo di donne con il desiderio di trasmettere alle generazioni future la pratica del ricamo e del cucito.

«È un modo – spiega la presidente dell’associazione Paola Albanesi – per contribuire a preservare l’identità culturale della nostra terra ma un altro scopo è quello di creare un luogo di aggregazione, dove donne di qualsiasi età possano far gruppo, imparare le arti manuali, confrontarsi, sostenersi e divertirsi. Nel periodo invernale i corsi si sono svolti alla biblioteca comunale La Fornace, ma crescendo l’interesse e le iscrizioni ai corsi abbiamo chiesto locali più ampi».