Casa del Materasso Jesi
Casa del Materasso Jesi
Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Garden Europa Azienda Florovivaistica
Garden Europa Azienda Florovivaistica

Maiolati Spontini, ripartono i servizi in presenza de “La Fornace”. Il 26 agosto si inaugura la rassegna “Teatro in biblioteca”

Il polo culturale di Moie torna anche ad ospitare gli eventi di “Percorsi d’estate”, il cartellone di incontri, spettacoli dal vivo, mostre, tornei sportivi, fino alle iniziative per celebrare l’anniversario della nascita di Gaspare Spontini

La biblioteca La Fornace di Maiolati Spontini

Ripartono lunedì 23, dopo la pausa di Ferragosto, i servizi in presenza della biblioteca La Fornace. Il polo culturale di Moie torna anche ad ospitare gli eventi di “Percorsi d’estate”, il cartellone di incontri, spettacoli dal vivo, mostre, tornei sportivi, fino alle iniziative per celebrare l’anniversario della nascita di Gaspare Spontini, che da giugno arriverà fino a settembre. A proporlo è il Comune in collaborazione con la biblioteca “La Fornace” e il Caffè letterario, la Pro loco Maiolati Spontini, l’associazione Ar.Co, il fotoclub “Effeunopuntouno” e la Casa dell’Olio e della biodiversità.

Giovedì 26 agosto, alle ore 21, si inaugura la rassegna “Teatro in biblioteca”, con la compagnia teatrale Skenexodia e la direzione artistica di Luca Guerini, attore, regista e sceneggiatore, che vanta collaborazioni e la frequenza di percorsi di studio con Pino Leone e Pino Quartullo. Il titolo che verrà proposto è tratto da un racconto di Tolstoj: Ivan Il’Ic”. Sul palco ci saranno Giorgio Sebastianelli e Chiara Neri. La storia parte dalla caduta da una scala di un brillante funzionario statale, e da lì inizia una profonda riflessione sulla propria vita mettendo in dubbio le certezze e le convinzioni che lo hanno guidato fino ad allora.

La rassegna proseguirà mercoledì 1 settembre con “L’ultimo giorno del circo”, un’opera di Guerini, con Gala Dellisanti e Elio Zuccatelli. È la storia di Aurienne, una nota circense con un carattere difficile e la fama che “chiunque si avvicina a lei farà una brutta fine”. Il giovane Cristian, innamorato, è disposto a correre il rischio.

Il biglietto di ingresso allo spettacolo è di 10 euro, acquistabile sul sito https://www.liveticket.it/ricerca_eventi.aspx?Id=13595&. Si possono utilizzare sia l’app18 che la Carta Docenti. In alternativa si può prenotare al numero 331.1688812 (solo WhatsApp) e pagare la sera dell’evento. L’accesso è consentito solo ai possessori di Green Pass.

Anche l’ingresso nelle sale della biblioteca, da lunedì 23 agosto, sarà possibile solo se in possesso di Green Pass, in ottemperanza al decreto legge n.105 del 23/07/2021. Gli operatori saranno quindi tenuti a controllare che gli utenti della biblioteca ne siano provvisti. Va bene sia in formato digitale che cartaceo. Senza obbligo di certificazione verde è consentita la sola restituzione, nel carrello sistemato all’ingresso, e/o il ritiro di libri già prenotati. Si può consultare il catalogo della biblioteca su https://bibliomarchenord.it/SebinaOpac/Opac e comunicare, durante gli orari di apertura, i titoli richiesti, il nome e cognome del possessore della tessera, la data di nascita e il cellulare attraverso email (info@bibliotecalafornace.it), oppure facebook (biblioteca La Fornace) o telefono (0731/702206).

Sono sempre valide le seguenti norme: l’uso della mascherina per tutto il tempo della permanenza, il distanziamento e la compilazione della dichiarazione di buona salute all’ingresso.

Sì con te superstore Jesi Il Torrione
agrturismo il gelso fabriano