Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

L’ingegner Gennaro Pieralisi positivo al Covid: serie le condizioni

L'imprenditore jesino si trova ricoverato in gravi condizioni all'ospedale di Pesaro. Ansia in città e solidarietà per l'imprenditore e presidente del Gruppo Pieralisi

L'ingegner Gennaro Pieralisi
L'ingegner Gennaro Pieralisi

JESI- Sono ore di grande apprensione queste nella città di Jesi, idealmente stretta con solidarietà e affetto a uno degli imprenditori più noti e stimati. Gennaro Pieralisi, colonna dell’industria jesina e presidente dell’omonimo Gruppo Pieralisi conosciuto in tutto il mondo, è ricoverato all’ospedale di Pesaro.

Doveva sottoporsi a un intervento chirurgico e nell’ambito dell’attuazione dei protocolli sanitari di ingresso, il tampone anti-Covid è risultato positivo. Uomo d’altri tempi, fibra robusta in barba ai suoi 82 anni e “tigna” da vendere – come ha dimostrato in più di un’occasione – Pieralisi sta combattendo una battaglia molto dura. Sebbene inizialmente le condizioni fossero stabili, poi hanno subìto un peggioramento, anche se non sembra essere in pericolo di vita.

Unanime l’abbraccio della città, del mondo industriale e dei tanti che lo conoscono. Non è chiaro come l’imprenditore sia stato contagiato, essendo persona solitamente molto riservata e dedita per lo più al lavoro. Prima di lui, un altro colosso dell’imprenditoria marchigiana aveva lottato contro il Covid, riuscendo a sconfiggerlo. Francesco Merloni, 95 anni, presidente del gruppo Ariston era stato dimesso dall’ospedale di Torrette lo scorso settembre, per essere giudicato completamente guarito il 23 ottobre.