Al Liceo Galilei di Jesi un convegno sull’autismo

Il 2 aprile, Giornata mondiale di consapevolezza sull'autismo, in seno al progetto "La scuola si tinge di blu", presso l'istituto jesino si svolge un seminario aperto a tutti. Tematica affrontata: il ruolo fondamentale di scuola, famiglia e istituzioni per garantire ai ragazzi autistici il passaggio dall'adolescenza alla vita adulta

L'IIS Galilei di Jesi
L'IIS Galilei di Jesi

JESI – In occasione della Giornata mondiale di consapevolezza sull’autismo, che si celebra il 2 aprile, il Liceo Economico Sociale dell’IIS Galilei di Jesi organizza il progetto “La scuola si tinge di blu”, con una serie di iniziative rivolte sia agli studenti che alla cittadinanza per sensibilizzare alle tematiche dell’autismo.

Nel corso della settimana dedicata all’iniziativa, la scuola sarà illuminata di blu. Inoltre nelle classi del triennio saranno organizzate attività (debate, laboratori, circle time) volte a trattare argomenti relativi alla diversità per stimolare confronti, riflessioni e momenti di approfondimento.
Nella mattina del 2 aprile gli alunni delle terze e delle quarte del Liceo Economico Sociale parteciperanno al progetto “Cineautismo”, con la visione del film Mabul – The Flood di Guy Nattiv, organizzata dall’associazione Omphalos.
Nel pomeriggio (dalle 14.30 alle 18.30), presso l’aula magna dell’istituto, si terrà un seminario di formazione aperto a tutta la comunità, su “L’autismo e il progetto di vita: normativa e buone prassi per l’inclusione scolastica e sociale” (cliccando qui, il programma completo). Si rifletterà sul ruolo fondamentale svolto da scuola, famiglia e istituzioni, in azione sinergica, per garantire ai ragazzi autistici il passaggio dall’adolescenza alla vita adulta, attraverso “progetti ponte” che possano condurre a un sereno inserimento lavorativo. Ai saluti del dirigente scolastico Floriano Tittarelli, seguiranno gli interventi introduttivi dell’assessora ai Servizi sociali, Politiche di solidarietà, Inclusione sociale del Comune di Jesi, Marialuisa Quaglieri, e della professoressa di Pedagogia e Didattica speciale dell’Università di Urbino, Francesca Salis.
Per iscriversi al seminario ci si può registrare sulla piattaforma del miur S.O.F.I.A. al numero 27838, oppure inviare una mail all’indirizzo anis02100a@istruzione.it, o anche iscriversi direttamente al convegno.

Il progetto “La scuola si tinge di blu” ha il patrocinio del Comune di Jesi ed è realizzato in collaborazione con la cooperativa sociale Coos Marche, il centro per l’impiego di Jesi, l’Associazione Omphalos – Autismo & Famiglie e A.G.F.H. – Associazione Genitori con Figli Disabili.