Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Leoncelle sconfitte a Como

Finisce 4-1 per le padrone di casa lombarde nelle penultima di campionato e ultima trasferta di stagione della Jesina. Ritorno in panca per mister Iencinella, effimero l'1-1 di Cuciniello

Chiara Breccia della Jesina calcio femminile

JESI – Nella penultima di campionato e ultima gara in trasferta di questa sua prima esperienza in serie A la Jesina Calcio femminile, già retrocessa e reduce dal cambio in panchina, cede sul campo del Como per 4-1. Una sconfitta le cui pesanti dimensioni maturano nel finale, con le leoncelle che restano in partita fino agli ultimi minuti. Nella gara del ritorno in panchina di mister Emanuele Iencinella, la Jesina perde nel riscaldamento Monterubbiano che in extremis deve lasciare il posto nell’undici a Fabbretti. Si chiude sullo 0-0 il primo tempo, con Ciccioli che fra i pali della Jesina neutralizza alle lombarde un calcio di rigore. Le leoncelle reagiscono al primo vantaggio locale trovando il momentaneo pari con Cuciniello, poi Como di nuovo avanti a metà ripresa e dilagante nel finale. Sabato prossimo al Carotti si chiude contro Chieti.

Como 2000 – Jesina Calcio femminile: 4-1
Como 2000: Ventura, Panzeri, Cascarano, Previtali, Stefanazzi, Fusetti, Merigo, Brambilla, Cambiaghi, Ambrosetti, Gritti. All. Gerosa.

Jesina Calcio femminile: Ciccioli, Picchiò, Alunno, Porcarelli, Polli, Vagnini, De Sanctis, Campesi, Fabbretti, Zambonelli, Cuciniello. All. Iencinella.

Arbitro: Scialla di Vicenza