Jesi, viale Cavallotti: attenzione ai divieti

Da domani 21 ottobre e per tutta la settimana - fino alle 8 di sabato 26- sosta negata su entrambi i lati, con rimozione forzata per i contravventori, e restringimento della carreggiata. È infatti in programma la ripresa dei lavori di asfaltatura, mentre il Comune vara manutenzioni per 1,2 milioni

Viale Cavallotti

JESI – Attenzione, da domani 21 ottobre e per tutta la settimana entrante- fino alle 8 di sabato 26- a divieto di sosta, su entrambi i lati e con rimozione forzata per i contravventori, e restringimento della carreggiata su viale Cavallotti, nel tratto compreso fra le intersezioni con via Castelbellino e via Grecia (il semaforo all’altezza di giardini e stadio). È infatti in programma la ripresa dei lavori di asfaltatura.

Sarà disteso il tappetino d’asfalto finale dopo la copertura degli avvallamenti già effettuata, con sistemazione anche dei parcheggi a ridosso dei giardini. Dopo questo intervento il cantiere si sposterà poi al parcheggio Zannoni, per il rifacimento dell’intero manto stradale.

 

Lavori di asfaltatura

Intanto il Comune ha annunciato un maxi piano di lavori pubblici: 1,2 milioni di euro di manutenzioni straordinarie da coprire con un nuovo mutuo. La Giunta ha approvato il progetto definitivo di tre dei quattro lotti programmati per il 2019 e assicura: «La gara d’appalto si terrà entro l’anno con avvio dei lavori dopo la pausa natalizia».

Nello specifico si rinnoverà la rete stradale principale della zona industriale, a partire da Via Fontedamo per continuare con le vie Don Battistoni, dell’Industria, Anconetani, Pasquinelli e, a risalire verso la città, Ricci e del Prato. In zona San Giuseppe tocca a asfaltature e sistemazione di marciapiedi in Viale del Lavoro, le vie Ancona, Granita, Garibaldi e altre strade minori. Interventi anche da via Erbarella a Viale Papa Giovanni XXIII a Viale King per continuare su Via Moro. Infine interessata la zona Largo Europa, con l’aggiunta di Viale Verdi e Via San Francesco. Con le economie del ribasso d’asta si procederà ad individuare una ulteriore serie di strade.