Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Jesi, servono 31 mila euro per rinforzare la scalinata fra via Mazzini e il Pergolesi

I lavori erano già partiti ma sono emersi altri problemi fra travetti, soletta e parapetto. «La riapertura consentirebbe, seppur parzialmente, di compensare le limitazioni all'accesso durante i lavori sul corso»

Il teatro Pergolesi

JESI – Poco più di 31 mila euro per mettere in sicurezza e riaprire la scalinata che collega via Mazzini a piazza della Repubblica, all’altezza dell’ingresso laterale del Teatro Pergolesi, da cui si accede alle Sale Pergolesiane, e dell’uscita dell’impianto di risalita da via Castelfidardo. La giunta ha appena approvato il progetto definitivo-esecutivo per il completamento dell’intervento, atteso ormai da qualche anno e ora inquadrato nella cornice più generale della riqualificazione di corso Matteotti e piazza della Repubblica. Anche perché, nel corso dell’esecuzione dei lavori già avviati, è emerso qualche problema in più da risolvere.

«I lavori di riqualificazione di corso Matteotti – è la valutazione della amministrazione – comporteranno inevitabilmente, in determinati periodi del cantiere, limitazioni all’accessibilità carrabile e pedonale alle aree del centro cittadino, nonostante gli accorgimenti previsti. La riapertura della scalinata di collegamento tra piazza della Repubblica e via Mazzini consentirebbe, seppur parzialmente, di compensare le suddette limitazioni ripristinando una via di accesso pedonale a piazza della Repubblica».

I lavori sulla scalinata sono già stati avviati da tempo ma nel corso degli stessi è stato riscontrato l’ammaloramento  dei travetti di sostegno del pianerottolo e della prima rampa a scendere da piazza della Repubblica, oltre a un esiguo spessore della soletta. La struttura dunque va rinforzata.

Inoltre occorre adeguare altezza e conformazione del parapetto della scalinata, per garantire l’utilizzo in sicurezza pur mantenendone tipologia e immagine complessiva.