La Nazionale italiana pizzaioli premia Trevalli Cooperlat

A ritirare, a Forlì, il prestigioso "Nip International Award" da parte dell'azienda marchigiana sono stati Angelo Piombini e Daniele Bartocci

Un momento del premio Nip International Award assegnato a Forlì alla Trevalli Cooperlat

JESI – La Nazionale Italiana Pizzaioli (Nip) premia Cooperlat Trevalli per «un sapiente mix di tradizione e innovazione associato ad un solido know-how, nonché un operato significativo in termini di performance produttive ed economiche». Il riconoscimento, Nip International Award, è stato assegnato a Forlì, martedì 8 ottobre.

A ritirare il prestigioso Nip International Award, alla presenza di illustri personalità istituzionali, imprenditoriali e politiche, sono stati Angelo Piombini, responsabile Vendite Italia Div. Prodotti Freschi e Tentata Vendita, e Daniele Bartocci, Sviluppo Nuovi Progetti Prodotti Freschi.

«Un riconoscimento che ci rende orgogliosi e che conferma ancora una volta l’eccellenza dei nostri prodotti e l’efficacia delle nostre strategie aziendali – ha detto Piombini –. Un premio che indubbiamente va condiviso con tutto il team Trevalli, che ogni giorno mette grande passione, sacrificio e determinazione all’interno della propria attività, con la primaria mission di offrire ai consumatori solo e soltanto prodotti di elevatissima qualità»

L’azienda, fondata nel 1960, può oggi vantare un fatturato statistico consolidato di circa 222 milioni di euro, conditi da 42 milioni di fatturato export. Un trend destinato a crescere ancora, come testimonia l’acquisizione nel 2018 del brand Migali, storico marchio di mozzarelle leader nel “Canale Pizzerie” in Veneto, e il recente lancio della nuova linea Bontà del Parco (latte 100% italiano) riservata a mozzarella, burrata e stracciatella.