Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

L’artista Bob Money è sul Catalogo d’Arte Moderna Mondadori

Le sculture su tela dell'artista, jesino di adozione, in una delle pubblicazioni più prestigiose del settore: «Uno dei riconoscimenti più importanti dopo diciassette anni di impegno nell'arte», dice

Bob Money

JESI – Bob Money e Orfeo Tamburi sono i due jesini presenti nel Catalogo d’Arte Moderna Mondadori 2017 che raccoglie gli artisti Italiani dal primo Novecento ad oggi.

Bob Money«Dopo diciassette anni di impegno nel mondo dell’arte questa è per me una grande soddisfazione – commenta Bob Money – Molti degli artisti presenti nel volume, compreso Orfeo Tamburi, sono deceduti. Con questo catalogo l’artista viene storicizzato quindi è riconosciuto, anche in termini di quotazioni». Bob Money, Roberto Quattrini, ha 53 anni e vive a Jesi da venti: nato a Stoccarda da genitori emigrati, ha vissuto un periodo in Germania ma si è formato in Italia, studiando alla scuola d’arte di Ancona dove impara il disegno e la fusione in bronzo. Il suo animo artistico non si esaurisce e nel tempo si dedica anche agli studi musicali diplomandosi in Pianoforte al Conservatorio Rossini di Pesaro. Grazie a questa pubblicazione sono aumentati i contatti e le richieste: «Negli anni ho sperimentato diverse tecniche di pittura e scultura specializzandosi in bassorilievo su tela definito da Donald Anthony Preziosi “scultura su tela”».

Dal 2005 collabora con diversi artisti nazionali ed internazionali con particolare attenzione per le sculture in policarbonati e reti metalliche. Collabora con diverse gallerie internazionali come artista indipendente.  «L’opera cui sono più affezionato? Si intitola “Egyptian cosmony” e sta al Perez Museum di Miami, realizzazione molto complessa. Da diversi anno ho uno studio in Piazza Spontini a Jesi insieme ad altri due artisti, Juri Lorenzetti e Andrea Marconi: condividere lo stesso spazio significa creare sinergie e sentire diverse influenze».

© riproduzione riservata