La marca non è un gioco

Giornata conclusiva del Brand Festival di Jesi. Chiude in bellezza, al teatro Pergolesi, una settimana di approfondimenti su identità e immagine ai tempi del web

JESI – La marca non è un gioco. Così è iniziato, oggi, il Brand Festival, che ha riunito al teatro Pergolesi alcuni dei più importanti influencer del mondo del web e della galassia del brand e dell’immagine di marca. Va in scena la giornata conclusiva di una settimana ricca di appuntamenti e di convegni che si sono tenuti nelle sale dei più suggestivi palazzi di Jesi. Hanno aperto l’evento il sindaco Massimo Bacci, l’assessore alla cultura  Luca Butini, il presidente del consiglio regionale Antonio Mastrovincenzo, Maurizio Paradisi della Cna di Ancona e l’ideatore del festival Graziano Giacani

«Sono molto soddisfatto del successo dell’iniziativa che porta nella città di Jesi personaggi importanti del mondo della comunicazione», ha detto il sindaco Bacci. «Il territorio marchigiano ha bisogno oggi più che mai di comunicare se stesso e i propri valori, per ricostruire la propria immagine», ha rimarcato quindi il presidente del consiglio regionale Antonio Mastrovincenzo, con riferimento al terremoto. Trovare e condividere le energie per una ripartenza di tutti i territori è stato l’auspicio di Maurizio Paradisi, che ha sottolineato l’importanza della comunicazione per il mondo economico regionale e per favorire la crescita.