La Jesina Pallanuoto si svela in Comune

Presentazione nella sala del Consiglio comunale per settore giovanile e prima squadra del sodalizio sportivo cittadino, salutato dall'assessore allo sport Ugo Coltorti. Dai piccoli alla serie C, impegno, passione e divertimento in acqua

Una immagine della Jesina Pallanuoto nel corso di una presentazione in Comune.

JESI – Presentazione in Comune per la Jesina Pallanuoto, salutata dall’assessore allo sport Ugo Coltorti alla vigilia della sfida che la prima squadra granata affronterà sabato, alle 20,45 al PalaBlu di Moie, contro Pesaro per la settima giornata del campionato di serie C. Nell’aula consiliare rappresentata tutta la “famiglia” della pallanuoto jesina, dai più piccoli alle categorie under 13, under 17 e under 20 fino alla serie C, chiamate mano a mano dal presentatore dell’evento, Marco Pigliapoco, per raccogliere il saluto e l’in bocca al lupo della sala. E ora si torna in vasca, per un fine settimana di sfide, sotto la guida degli allenatori Riccardo Romiti, Giacomo Iaricci e Gianluigi Traini.

«Ci sono ragazzi che giocano in più formazioni, dalle giovanili alla serie C, tenendo impegnati praticamente tutti i sabati e le domeniche. Questo è il segno della passione, del sacrificio e dell’amore per questo sport», ha ricordato Iaricci. Stessa lunghezza d’onda per Traini, allenatore e presidente: «I più grandi della serie C lavorano, fanno i turni e poi vengono la sera in vasca ad allenarsi fino all’ultimo. Il loro spirito spero sia d’esempio voi più piccoli che state crescendo».