Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Lo jesino Giacomo Gobbi celebra il “Papu” Gomez con un puzzle di mattoncini Lego

Un’opera d’arte che ha richiesto circa 300 ore di lavoro. Attraverso la sua realizzazione il giovane ha voluto rendere omaggio al capitano dell’Atalanta

Lo jesino Giacomo Gobbi, autore del puzzle del Papu Gomez

È uno dei giocatori del momento, trascinatore dell’Atalanta con la fascia al braccio verso il sogno “Champions League”. Come celebrarlo se non con un puzzle di mattoncini Lego?

È questa l’idea che ha avuto lo Jesino Giacomo Gobbi, ideatore e realizzatore dell’opera dedicata proprio al Capitano della Dea e suo idolo, Alejandro Darìo Gomez, per tutti gli sportivi conosciuto come il “PapuGomez.

Con i suoi 15.000 mattoncini, verniciati a mano uno ad uno, Giacomo ha realizzato un gigantesco mosaico, delle dimensioni di 190×140. Un’opera d’arte che il giovane jesino ha realizzato in 5 mesi contando circa 300 ore di lavoro.

L’idea naturalmente non è passata inosservata, l’opera è stata infatti subito pubblicata sul profilo Facebook della pagina nazionale “Chiamarsi Bomber” e quello “CalcioAtalanta.it”, il primo sito dei tifosi nerazzurri.