Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Jesina, appuntamento al 3 gennaio

Campionato di Eccellenza sospeso, fissato ad ora per la prima domenica del 2021 il recupero della gara già rinviata, causa Covid, con l'Urbino. I programmi leoncelli per la pausa

Giancarlo Chiariotti

JESI – Arrivederci, sulla carta, al 3 gennaio 2021: è per quella data che, stoppati a causa del Covid i campionati di sua competenza e programmata per ora una ripartenza a partire da dicembre (prima le gare da recuperare, poi la ripresa del calendario), la Figc Marche ha fissato Jesina- Urbino, gara che i leoncelli avrebbero dovuto disputare domenica scorsa 25 ottobre ma rinviata per i casi di positività nelle file della formazione ducale.

Dice il presidente della Jesina, Giancarlo Chiariotti: «Se saranno permessi allenamenti in forma individuale, pensiamo, almeno per novembre, di continuare a fare allenare i ragazzi della prima squadra a casa e, per un paio di volte la settimana, a Jesi. Da dicembre poi, se davvero dovremo riprendere il 3 gennaio, vorremmo poter tornare alla consueta settimana di lavoro. Quanto al settore giovanile, per questa settimana siamo fermi. Poi, se le sedute in forma individuale dovessero essere consentite, si potrebbe pensare di far allenare anche il vivaio».

Spiega Chiariotti: «Eravamo già realisticamente partiti con l’idea che potesse di nuovo accadere di doversi fermare. Anzi, data la situazione sanitaria generale, personalmente mi aspettavo lo stop già prima».