Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Jesina di nuovo sconfitta, Carotti stregato

La Sangiustese passa 0-1 grazie a Cheddira e sciupa anche il rigore per il raddoppio. Leoncelli deludenti e al secondo stop di fila in casa

Jesina-Sangiustese
Jesina-Sangiustese

JESINA – Seconda sconfitta casalinga consecutiva per la Jesina, che nelle ultime tre partite al Carotti ha raccolto un solo punto. Decide la rete di Cheddira  al 65′ per la Sangiustese,  che sciupa anche con Scognamiglio il rigore del possibile 0-2. Prestazione deludente per i leoncelli che, privi di Carotti oltre che di Trudo, non arrivano mai ad impensierire il portiere avversario. Primo tempo a secco di emozioni, supremazia territoriale della Sangiustese ma una sola nota di cronaca: al 42′ Enow da due passi mette sul fondo sul pallone messo in area da Perfetti. Analogo il copione del secondo tempo, con la differenza che arriva anche il gol vittoria degli ospiti.

Jesina-Sangiustese: 0-1
Jesina (4-3-3): Bolletta; Cameruccio, Giorni, Gremizzi, D’Alessio (9’ st Anconetani); Sassaroli, Parasecoli (40’ st Carnevali), Magnanelli; Giovannini (19’ st Silvestri), Pierandrei, Margarita. A disp. Tavoni, Serantoni, Calcina, Zannini, Scudiero, Generali. All. Gianangeli

Sangiustese (4-2-4): Chiodini; Marfella, Scognamiglio, Enow, De Reggi; Proesmans, Perfetti (19’ st Cesca); Moccia (31’ st Calamita), Cheddira (47’ st Pagliarini), Moretti (35’ st Tascini), Laringe (40’ st Santagata). A disp. Schiavoni, Porfiri, Laurenti, Argiolas. All. Senigagliesi

Arbitro: Gregoris di Pescara

Reti: 21’ st Cheddira

Note: ammoniti Sassaroli, Parasecoli, Pierandrei, Chiodini; corner 2-7; spettatori 700