Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Jesina, di nuovo a digiuno

Secondo 0-0 consecutivo per la squadra di mister Gianangeli, che non va oltre il pari contro la Recanatese, nonostante l'esordio dal primo minuto di Margarita. Prossimo turno a Matelica

Jesina - Recanatese
Jesina - Recanatese

JESI – Secondo 0-0 consecutivo dopo quell’esordio di Avezzano per la Jesina, che non va oltre il pari a reti bianche con la Recanatese nel debutto casalingo. Non basta all’attacco leoncello la prima da titolare di Margarita al posto dell’acciaccato Pierandrei, che entra solo nel finale.

Nel primo tempo, i leoncelli sono pericolosi in avvio con Trudo (3’) e lo stesso Margarita (14’), su azioni innescata da Cameruccio. Prima dell’intervallo, per la Recanatese ci prova Braidich, che non trova la porta.

Nella ripresa, subito Recanatese con Palumbo, che calcia a lato sugli sviluppi. Poi la Jesina prova a cambiare, tre sostituzioni in 18’, fra le quali quella dell’infortunato Giorni a centro difesa. L’unico sussulto però è quello di Parasecoli in mischia con palla alta (64’). Leoncelli, come pure la Recanatese che all’esordio aveva perso 0-4 con la Vis Pesaro, a caccia della prima rete in campionato. Domenica prossima 17 settembre trasferta a Matelica.

 

Jesina – Recanatese: 0-0

 

Jesina (4-4-2): Tavoni; Silvestri, Giorni (12’ st Calcina), Gremizzi, Anconetani (18’ st Giovannini); Cameruccio, Carotti, Magnanelli (46’ st Sassaroli), Parasecoli; Trudo (35’ st Pierandrei), Margarita (15’ st D’Alessio). All. Gianangeli
A disp. Bolletta, Serantoni, Zannini, El Harrati.

Recanatese (4-3-3): Maraglino; Di Maio, Colonna, Cipolletta, Rinaldi; De Luca (43’ st Arnone), Lupo, Basso; Braidich, Palumbo (34’ st Negro), Monachesi (43’ st Fraternali). All. Cursio
A disp. Piangerelli, Mulè, Perini, Tanoni, Senigagliesi, Papa.

Arbitro: Belfiore di Parma

Note: corner 4-5; ammoniti Di Maio, Rinaldi, Colonna, Calcina; spettatori 500 circa