Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Jesi, l’ultima vergogna: vandali contro il pulmino degli ospiti del Centro Alzheimer

Il pulmino adibito al trasporto degli anziani che frequentano la struttura è stato trovato dall'autista con le gomme a terra, tutte e quattro bucate, il che ha impedito il trasporto a casa degli utenti

Il nuovo centro Alzheimer di via Finlandia a Jesi

JESI – Il pulmino adibito al trasporto degli anziani che frequentano il Centro diurno Alzheimer di Via Finlandia, regolarmente parcheggiato accanto alla struttura negli spazi destinati alla libera sosta, è stato oggetto nei giorni scorsi di un grave atto vandalico. Lo fa sapere l’Asp Ambito 9. L’automezzo è stato trovato dall’autista con le gomme a terra, tutte e quattro bucate, il che ha impedito il trasporto a casa degli anziani utenti del centro.

«Un gesto irrispettoso nei confronti di una comunità attenta ai bisogni dei più fragili – fa sapere l’Asp Ambito 9 – e nei confronti degli addetti al servizio, oltre che degli stessi ospiti della struttura. Il fatto è stato prontamente denunciato alle autorità competenti, che auspichiamo possano far luce su quanto accaduto».