Jesi, tutti occupati gli alloggi protetti per anziani a San Marco

Grande adesione all'iniziativa nata dalla collaborazione tra Asp Ambito 9 e Collegio Pergolesi per le persone autosufficienti che vogliono mantenere una vita autonoma

Comunità alloggio per anziani autosufficienti a Jesi

JESI – Dopo pochi mesi dall’avvio dell’iniziativa, nata grazie alla collaborazione tra l’ASP Ambito 9 e la Congregazione dei Fratelli di NS. Signora della Misericordia, che gestisce il Collegio Pergolesi, sono stati tutti occupati i sei alloggi protetti per anziani.

La comunità alloggio, denominata Mater Misericordiae, si trova all’interno dell’area di pertinenza del Collegio Pergolesi, in zona San Marco, ed è destinata ad anziani autosufficienti che vogliono mantenere una vita autonoma, ma in un ambiente controllato e protetto.

È un nuovo servizio presente a Jesi, una ulteriore opportunità per gli anziani che ancora conservano un sufficiente grado di autonomia. Gli alloggi sono mini appartamenti arredati, con riscaldamento a pavimento e piano cottura ad induzione, realizzati per coppie o anziani singoli autosufficienti che, oltre agli spazi comuni, possono usufruire anche dei servizi offerti dalla Residenza per anziani del Collegio Pergolesi.

I mini appartamenti, posizionati su due piani con ascensore, sono di diversa metratura e capienza, 2 o massimo 3 posti letto, non presentano barriere architettoniche e si trovano all’interno di un ampio e curato parco, a ridosso del centro storico.

Le domande di ammissione vanno presentate al Collegio Pergolesi e sono valutate da una Commissione interna di gestione. I criteri valutativi sono: la data di presentazione della domanda, la residenza nel Comune di Jesi e in uno dei Comuni dell’Ambito IX, l’eventuale segnalazione da parte dei servizi territoriali, l’età dei richiedenti, il grado di autosufficienza.