Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Jesi, tragedia di via Pio La Torre: fissati i funerali di Stefano Fioretti

I funerali di Stefano Fioretti saranno celebrati mercoledì nella chiesa di Sant'Antonio Abate (Borgo Minonna).

JESI- Grande dolore in città e nel quartiere di via Paradiso per l’incidente domestico di ieri – 26 luglio – in via Pio La Torre dove ha perso la vita Stefano Fioretti, 46 anni, caduto da circa 10 metri d’altezza mentre riparava una finestra nell’appartamento al terzo piano di casa della madre.

Stefano Fioretti

L’uomo, operaio specializzato, viveva con la compagna Orietta ed era padre di un bambino di 4 anni. Appassionato di ciclismo, la sua gioia più grande era proprio quel figlio cui dedicava tantissimo tempo. Una tragedia devastante, che mette in ginocchio questa famiglia. Il magistrato non ha ritenuto necessario disporre un esame autoptico per chiarire le cause del decesso dell’uomo, riconducibili ai politraumi gravissimi riportati in quella caduta dalla finestra. In tarda serata ieri, sono stati fissati i funerali. La salma è stata composta alla Casa funeraria Bondoni di via dell’Industria a Castelplanio.

Già oggi pomeriggio dalle 16,30 sarà aperta la camera ardente per portare un abbraccio e il cordoglio ai familiari. Stefano lascia nel dolore la compagna Orietta e il loro adorato figlioletto Loris, la mamma Elena, la sorella Stefania, i suoceri, i cognati, i nipoti e tanti amici. L’ultimo addio domani, mercoledì (28 luglio). Il feretro muoverà alle 16,30 dalla Casa funeraria verso la chiesa di Sant’Antonio Abate (Borgo Minonna) dove alle ore 17 saranno celebrati i funerali. La tumulazione nel cimitero di Jesi. La famiglia ha promosso una raccolta fondi in favore della Lega del Filo d’Oro in ricordo di Stefano.