Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Jesi, il secondo anno della Tombola di San Settimio on line: ecco i vincitori

Dalle Sale Pergolesiane l'estrazione dei tre premi da 3 mila, 2 mila e mille euro, seguita in diretta social sulla pagina Fb dell'Avis cittadina, organizzatrice insieme a Aido. E ora tocca alla tre giorni di bancarelle per le Fiere

Tombola di San Settimio

JESI – È andato ad Alessandra Bifolchi, nata a Catanzaro e residente a Jesi, il primo premio da 3 mila euro della Tombola di San Settimio 2021, per il secondo anno costretta alla formula dell’estrazione on line dalle restrizioni anti Covid che non permettono ancora di tornare al tradizionale pienone di Piazza della Repubblica per un appuntamento ultra centenario, organizzato oggi da Avis e Aido di Jesi, che hanno ereditato il testimone dall’associazione Combattenti e Reduci e prima ancora da quella Cordai e Canapini.

Ad aggiudicarsi il secondo premio da 2 mila euro, Miguel Angel Domenech Martinez, nato a Madrid e residente a Jesi.

Infine i mille euro del terzo premio sono andati a Giulia Romagnoli di Jesi.

Le cartelle vendute sono state 2.920.

Erano state lo scorso anno, il primo “virtuale”, 2.857. Il dato del 2019, ultimo della normalità pre-pandemia, parlava di 5.606 cartelle acquistate da jesini e non per la maxi tombolata che caratterizza da più di un secolo il giorno del patrono cittadino, San Settimio, e fa da vigilia alla tre giorni di Fiere.

I vincitori hanno dovuto segnalare d’aver infilato i cinque numeri premiati scrivendo nei commenti alla diretta dalle Sale Pergolesiane la parola “tombola” e il numero della cartella. A quel punto, dopo la verifica, il contatto diretto da parte degli organizzatori per concordare le modalità di ritiro del premio.

Da domani 23 settembre e fino a sabato 25 l’appuntamento per le strade di Jesi delle Fiere di San Settimio, pur se dai numeri ridotti e dalla dislocazione parzialmente rivista fra lavori in centro e distanziamento anti- Covid.

Per l’accesso all’area delle Fiere è richiesto il Green Pass. Il mancato possesso comporta una sanzione da 400 a mille euro. Vanno mantenuta la distanza interpersonale di un metro e indossate le mascherine in caso di assembramenti.