Playoff, la Pieralisi Pan si conquista gara 3

Le rossoblù ricambiano alla Carbonari lo stop al tie break incassato a San Donà nella gara 1 delle semifinali e vincendo ancora 3-2 portano la serie alla bella, che si disputerà in Veneto martedì prossimo 29 maggio. In palio la finale per la B1

Pieralisi Pan con orgoglio verso gara 3
Pieralisi Pan con orgoglio verso gara 3

JESI – Si deciderà nella bella di martedì prossimo 29 maggio a San Donà la sfida di semifinale playoff per salire in B1 fra Imoco Volley e Pieralisi Volley Pan Jesi. È il verdetto di gara 2, che la Pieralisi Pan si aggiudica al tie break dopo una battaglia sportiva che replica quella di gara 1 e con il 3-2 delle jesine riporta la serie in equilibrio. Una sfida ancora infinita, fra due formazioni toste, decise a non lasciare alcunché per la strada che condiuce alla B1.

«Dopo una partenza da urlo delle giovani dell’Imoco San Donà- è il commento rossoblù- la Pieralisi Pan ha mostrato ancora una volta di avere una forza di volontà senza pari: ha ribaltato la situazione, si è portata in vantaggio e, superato uno sfortunato testa a testa nel quarto set, ha messo le mani sulla vittoria giocando un super tie-break».

San Donà aggredisce subito le jesine (4-8 e 7-16) con un servizio che fa male (7 i punti diretti) e un attacco che viaggia al 40% di efficienza contro il 19% delle padrone di casa. Se il primo set non lascia presagire niente di buono, ci pensano Diaz e compagne a rimettersi in carreggiata nel secondo: l’attacco ed il servizio lavorano decisamente meglio e la ricezione non concede regali (8-4 e 16-12). Le cose si complicano solo nel finale quando, sul 21-15, il set sembrava segnato. San Donà non molla e Sabbatini chiama time-out sul 22-20: la Pieralisi Pan riparte con Pirro che firma i tre punti successivi.

Nel terzo set le jesine fanno rapidamente il vuoto (16-5), non commettono errori in attacco (siamo al 46% di positività contro il 31% delle ospiti) e capitalizzano qualche ingenuità delle loro avversarie. Nel quarto set, la Pieralisi Pan inizia meglio (8-4 e 16-14) ma subisce il servizio dell’Imoco concedendo punti in ricezione e in attacco. Sul 19-19, gli animi dei tifosi della “Carbonari” si accendono su una decisione arbitrale che dà un attacco fuori a Tallevi senza concedere il tocco del muro. Le venete allungano 19-21 e resistono alla rimonta rossoblu (20-21 e 21-22). Si va al tie-break.

La Pieralisi Pan ritrova la sua vena realizzatrice, con l’attacco che sale al 46% di rendimento contro il 23% dell’Imoco che, dal canto suo, risulta più falloso in tutti i fondamentali.
Il tecnico ospite chiama time-out prima sul 9-6 e poi sull’11-6 ma le sue ragazze non reagiscono. Lombardi lancia la fuga decisiva, due colpi della generosa Tallevi e siamo al match-ball. Chiude capitan Diaz.

Pieralisi Volley Pan Jesi- Imoco Volley San Donà 3-2

Pieralisi Volley Pan Jesi: Diaz 10, Tallevi 21, Cecconi (L), Lombardi 13, Tozzo 8, Paparelli, Quintabà 1, Perelli (L), Pirro 14, Da Col 1, Carbonari n.e., Duru n.e., Marcelloni n.e. All. Sabbatini
Imoco Volley San Donà: Farnia, Rossetti n.e., Fersino (L), Cosi 11, Ferrarini 4, Leandri n.e., Carletti 21, Cavalier, Frosini, Mason 14, Cagnin 21, Pelloia 1, Rossetto. All. Trolese

Arbitri: Bacchella e Piccininni

Parziali: 10-25, 25-21, 25-13, 22-25, 15-9.