Permaflex sconti fino al 50% Casa del Materasso Jesi
Permaflex sconti fino al 50% Casa del Materasso Jesi
Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Jesi: sequestri e sanzioni della Polizia Locale per veicoli senza assicurazione o con revisione scaduta

Nel mese di marzo, 12 sono stati i veicoli sorpresi senza assicurazione e 88 quelli senza revisione. Per sei automobilisti è scattato il ritiro delle patente. In diminuzione il numero degli incidenti stradali rilevati

L'ufficio mobile della Polizia Locale a Jesi
L'ufficio mobile della Polizia Locale di Jesi
JESI – Il report di marzo dell’attività svolta in strada dalle pattuglie della Polizia Locale di Jesi parla chiaro: sequestro per 12 veicoli sorpresi a circolare senza assicurazione e addirittura 88 non in regola con la revisione.
Tolleranza zero, perciò, per chi costituisce un grave  pericolo sia per se stesso che per gli altri.
La Polizia Locale ha rafforzato il proprio impegno sul fronte della prevenzione in strada e i risultati evidenziano numeri importanti, ma al tempo stesso destano forte preoccupazione.
Ai conducenti di chi circola sprovvisto di assicurazione è stata elevata una severa sanzione pari a 849 euro ed è stato anche sequestrato il veicolo.
Per le mancate revisioni è arrivata l’inevitabile multa di 169 euro.
I risultati sono il frutto di una intensa attività di controllo in strada che ha visto impegnate 33 pattuglie della Polizia Locale per 17 dei 31 giorni di marzo, quasi sempre dotate di Targa System, l’apparecchiatura elettronica che consente con un
lettore ottico di individuare immediatamente i veicoli che circolano sprovvisti di assicurazione o con la revisione scaduta. Sono stati oltre 11.600 quelli sottoposti al controllo del Targa System, mentre i fermati sono stati 155.
Polizia Locale Jesi
I rilievi da parte di una pattuglia della Polizia Locale

Nell’ambito delle attività accertate altre 15 violazioni al Codice della strada, delle quali 6 hanno comportato il ritiro della patente. Effettuati, inoltre, ulteriori due sequestri di veicoli in sosta sul suolo pubblico sprovvisti di assicurazione.

Tutte le contestazioni al Codice della strada sono state effettuate immediatamente dalle pattuglie, e dunque senza invio della sanzione a casa per posta. Questo ha consentito ai conducenti fermati di poter beneficiare dell’opportunità di una riduzione
del 30% dell’importo con pagamento entro i primi 5 giorni. L’agevolazione del pagamento on line, consente di poter effettuare il versamento da casa, senza necessità di recarsi in banca o alle poste.
Nello stesso mese di marzo – probabilmente grazie anche alla costante presenza sul territorio delle pattuglie della Polizia Locale – si è registrato un minor numero di incidenti stradali rilevati: 15 in tutto nel territorio comunale, a fronte dei 31 dello stesso periodo dello scorso anno. Nei primi tre mesi del 2018 si riduce esattamente di un terzo il numero di incidenti rilevati: 59 rispetto agli 88 dello stesso periodo dell’anno prima.
Giorgio Benvenuti
Giorgio Benvenuti è il nuovo comandante della Polizia Locale di Jesi
La Polizia Locale in questi primi mesi dell’anno è retta da Mauro Torelli, dirigente dell’Area Servizi alla Persona, coadiuvato dal vicecomandante Filippo Peroni. Il 2 maggio prenderà servizio il nuovo comandante Giorgio Benvenuti.
agrturismo il gelso fabriano
Promozioni Sì con Te 1+1 Jesi
Liceo Classico Jesi