Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Jesi, riaperta la “nuova” piscina comunale. A breve anche in “notturna”

La vasca esterna dell'impianto di via del Molino è stata presa d'assalto dai cittadini nel primo giorno di apertura dopo la ristrutturazione complessiva

La rinnovata piscina comunale di Jesi

JESI – Un centinaio di persone per la “nuova” piscina comunale. Riaperte, un po’ a sorpresa, le vasche all’aperto dell’impianto di via del Molino, che sono state letteralmente prese d’assalto in questa afosa giornata estiva.

Saranno a disposizione degli utenti tutti i giorni, dalle ore 9 alle 19. E i gestori stanno valutando alcune aperture serali, che ne valorizzano ancora di più la collocazione alle pendici del centro storico. Molto soddisfatte le famiglie con bambini, che possono contare su di una nuova vasca adatta per i più piccoli.

La rinnovata piscina comunale di Jesi con il murales realizzato da Federico Zenobi

Proseguono intanto i lavori nelle vasche interne, che si concluderanno fra qualche settimana. Servizi raddoppiati, maggiore comfort, insomma, grazie a un investimento complessivo di quasi 1,5 milioni. Un’operazione che restituisce alla città un impianto moderno, più ampio e maggiormente confortevole, dove sarà possibile la coesistenza tra più attività in acqua.

Concluso il primo intervento, quello di cui si è fatto carico il Comune di Jesi, relativo al rifacimento della copertura con sostituzione del telo e la posa in opera di una struttura metallica e la realizzazione di un nuovo impianto di riscaldamento.

Di circa 600 mila euro l’investimento, di cui la metà finanziata con risorse della Regione Marche e la parte restante quasi coperta dai rimborsi derivanti dal conto energia. Si attesta invece intorno agli 850 mila euro l’intervento a carico della Team Marche, la società che ha in gestione la piscina e che ha riprogrammato l’organizzazione interna dell’intero impianto. Ripavimentata ex novo la vasca principale con condotte di immissione acqua dal basso e conformi alle vigenti normative. Nuovi anche gli spogliatoi con servizi raddoppiati per aumentare l’offerta. Ampliata anche l’area verde per offrire maggiore spazio agli utenti.

Da segnalare, il meraviglioso disegno realizzato sul muro della portineria dal noto tatuatore e street artist, Federico Zenobi. Il Comune ha concesso l’impianto per 15 anni a Team Marche, alla quale sarà erogato un contributo annuo di 65 mila euro.

La rinnovata piscina comunale di Jesi