Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Jesi, tutto pronto per la rotatoria fra via Ancona e viale Don Minzoni

Approvato il progetto definitivo esecutivo per la messa in sicurezza dell'incrocio, previsti lavori per 206 mila euro. «L’intersezione è tra le più pericolose della città, incidenti frequenti e gravi»

lavori rotatoria via ancona
I lavori di realizzazione della prima rotatoria su via Ancona

JESI – Pronto il progetto definitivo esecutivo per la nuova rotatoria da realizzare all’intersezione tra via Ancona e viale Don Minzoni. Costerà 206 mila euro e sarà utile a mettere in sicurezza un secondo, delicatissimo e pericoloso, incrocio viabilistico nella zona dove è di recente stata completata l’altra rotatoria, fra via Ancona e via Don Battistoni. I lavori potranno partire nei prossimi mesi.

Le risorse deriveranno dalle economie permessa dai ribassi d’asta in sede di aggiudicazione degli appalti per asfaltature e sistemazioni di marciapiedi in più aree della città. Proprio nella zona dove sorgerà la nuova rotatoria andranno ridefinite le aree oggetto di ripristino della pavimentazione che avrebbe dovuto interessare la strada, tenendo conto del tracciato dell’opera.

«A seguito delle verifiche effettuate – spiegano gli uffici – la realizzazione della rotatoria all’intersezione tra via Ancona e viale Don Minzoni non comporta interferenze con le proprietà limitrofe anche dal punto di vista viabilistico. La realizzazione di una rotatoria provvisoria comporta l’adeguamento della sede stradale attuale e la realizzazione delle relative opere connesse (raccolta delle acque meteoriche, predisposizione cavidotti illuminazione), pertanto è opportuno procedere direttamente alla realizzazione della definitiva. L’opera ricade all’interno del tratto stradale di via Ancona compreso tra via Gobetti e via Don Battistoni in cui è previsto il rifacimento della pavimentazione stradale».

Infine, «l’intersezione tra via Ancona e viale Don Minzoni è tra le più pericolose della città, i frequenti incidenti che si verificano risultano particolarmente gravi in quanto via Ancona, per la sua conformazione, viene generalmente percorsa a velocità elevate. Il Piano Urbano del Traffico, attualmente in fase di redazione, prevede la realizzazione, in corrispondenza di tale intersezione, di una rotatoria con la duplice funzione di garantire l’impegno degli incroci in sicurezza nonché di rallentare la velocità dei veicoli in transito lungo via Ancona».