Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Jesi, porta Farina chiusa al traffico per tre settimane

I lavori, per un importo di 40 mila euro finanziati con il ribasso d’asta della pavimentazione di Corso Matteotti, prevedono la rimozione delle pietre attuali e la loro sostituzione

JESI – Da domani, mercoledì 15 giugno e per circa tre settimane sarà chiusa al traffico porta Farina (ingresso in Piazza Oberdan) per i lavori di rifacimento della sottostante pavimentazione stradale. Pertanto, tutti coloro che provengono da Via Pastrengo avranno l’obbligo di voltare a destra in Via XX Settembre e sempre in Via XX Settembre dovranno proseguire quanti vengono da Via Mura Orientali. Esclusivamente per i residenti di Via XV Settembre, Via Mura Orientali e traverse laterali, oltre che per mezzi di soccorso e delle forze dell’ordine, l’ingresso dei veicoli a questa zona del centro sarà possibile dall’ex Appannaggio a cui si accederà attraverso l’istituzione di un senso unico in Via Giordano Bruno (adiacente le Poste centrali) per chi proviene da Via Mura Occidentali e il conseguente attraversamento di Corso Matteotti che sarà opportunamente protetto.

I lavori, per un importo di 40 mila euro finanziati con il ribasso d’asta della pavimentazione di Corso Matteotti, prevedono la rimozione delle pietre d’India presenti che avevano creato nel corso degli anni gravi avvallamenti. Saranno sostituite con pietre di arenaria uguali a quelle posizionate in Piazza Oberdan.

L’intera zona sarà provvista di adeguata cartellonistica per dare le opportune informazioni circa il cambio di viabilità.