Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Jesi: pista ciclabile al Prato, si riparte

Scattano oggi, 15 gennaio, e resteranno in vigore fino al termine della settimana, le modifiche alla circolazione fra via del Molino e viale Trieste per il completamento del tracciato a servizio delle biciclette

Un tratto dell'Asse sud a Jesi

JESI – Scattano oggi, e restano in vigore fino al termine della settimana, le modifiche alla circolazione propedeutiche al completamento della pista ciclabile nel quartiere Prato – Stazione ferroviaria.

Al fine di procedere alla realizzazione della segnaletica orizzontale e verticale del tracciato Asse Sud-Zipa, si rende necessario vietare la sosta e restringere la carreggiata in via del Molino, via del Prato e viale Trieste (dalla rotatoria di via XXIV Maggio alla stazione), tutti i giorni, fino appunto a venerdì, dalle 7.30 alle 18.30.

Sulla base del progetto redatto dall’Area Servizi Tecnici, il nuovo tratto di pista ciclabile si snoda lungo la zona più congestionata della città, collegando l’area di via Roma fino ad oltre il Centro Ambiente dietro al campo Boario, attraversando via Gallodoro, via del Prato e via XXIV Maggio. Non sono mancate le polemiche da parte dei residenti, che temono un ulteriore aggravamento del traffico a seguito del naturale restringimento della carreggiata (leggi l’articolo).

L’investimento complessivo ammonta a circa 150 mila euro e vi sono tempistiche da rispettare pena la perdita del finanziamento regionale.