Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Jesi, parcheggi blu vuoti alle Conce e al viale: il Comune ci ripensa?

La nuova giunta dà mandato a Jesiservizi di stoppare l’affidamento dell’allestimento dell’ammodernamento delle aree di sosta a pagamento e intende procedere ad una loro «rivalutazione»

Jesi, viale della Vittoria
Jesi, viale della Vittoria

JESI – «Scarso utilizzo dei parcheggi a pagamento presso il piazzale delle Conce» e «riempimento inferiore a quello atteso degli stalli blu in viale della Vittoria». Li rileva la nuova amministrazione comunale Fiordelmondo che ferma, per ora, il completamento di ciò che aveva a riguardo avviato la precedente giunta Bacci e intende procedere ad una «rivalutazione» delle aree a pagamento in città.

Fra Conce e Viale della Vittoria sono stati complessivamente istituiti da dicembre scorso 327 nuovi parcheggi a pagamento. Ma ora la nuova giunta dà mandato a Jesiservizi, società partecipata e gestore dei parcheggi blu, di stoppare l’affidamento dell’allestimento dell’ammodernamento delle aree di sosta a pagamento.

Alle Conce al momento in pochi lasciano l’auto. Scarso utilizzo «probabilmente condizionato – si rileva– anche dalla gratuità dell’antistante parcheggio del centro commerciale Il Torrione. Parcheggio ad uso pubblico, tutt’ora nella proprietà del fallimento della Palazzetti spa. Con i curatori, i rappresentanti del condominio e del centro commerciale, sono proseguite le interlocuzioni per sollecitare una gestione più efficace». Anche al Viale della Vittoria stalli sono spesso vuoti, «sebbene il dato non sia del tutto rappresentativo, considerata la gratuità del parcheggio Mercantini».

Alle Conce e nei posteggi di Viale della Vittoria la tariffa è agevolata: 60 centesimi di euro l’ora a fronte di 1,2 euro in vigore negli altri parcheggi blu già attivi (come nelle vie Sauro e Mura Occidentali e all’Appannaggio), con possibilità di sosta gratuita per i primi 15 minuti con esposizione di disco orario.