Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Jesi, nuovi fondi in arrivo dal governo per scuole e strade

Il Comune ottiene cinque milioni di euro per la riqualificazione delle scuole Federico II e Martiri della Libertà, della palestra Carbonari e del cavalcavia di viale della Vittoria

L'ingresso della scuola media Federico II
L'ingresso della scuola media Federico II

JESI – Cinque milioni di contributo governativo per la sistemazione di scuole e strade e l’abbattimento delle barriere architettoniche. A darne notizia, oggi in consiglio comunale (finalmente in presenza), è stato il sindaco Massimo Bacci. Grazie allo scorrimento della graduatoria, il governo ha assegnato un rilevante contributo da utilizzare per la riqualificazione della scuola Federico II (3,3 milioni di euro) e della scuola Martiri della Libertà (480 mila euro), da sommare a ulteriori 700 mila euro per la palestra Carbonari.

A disposizione, inoltre, 520 mila euro per il risanamento conservativo del cavalcavia di viale della Vittoria che necessita di consolidamento. Successivamente alla caduta di alcuni pezzi di intonaco, infatti, i tecnici municipali ne hanno subito verificato le condizioni a salvaguardia dell’incolumità pubblica. «La struttura portante del ponte – si legge nella relazione tecnica – è difforme da quanto inizialmente ipotizzato ed occultata alla vista da soffittature voltate in avanzato stato di degrado. Sono state inoltre riscontrate problematiche diffuse di infiltrazioni e percolazioni di acque meteoriche, presenti anche negli strati di finitura sottostanti la pavimentazione stradale e sovrastanti la struttura orizzontale portante. Sulla campata centrale sono state eseguite prove complementari all’estradosso: sia le soffittature voltate di intradosso indagate che la campata centrale sono risultate in forte stato di degrado. In particolare, le soffittature relative alle campate laterali, a causa delle semplici vibrazioni indotte dagli strumenti impiegati, hanno manifestato varie cadute localizzate di intonaco dall’intradosso, anche in lontananza dal punto di esecuzione della prova, a testimonianza e riprova del pessimo stato di conservazione per forti infiltrazioni d’acqua nelle soffittature stesse».

Infine, altre 700 mila euro saranno utilizzabili per l’abbattimento delle barriere architettoniche e la sistemazione delle strade e dei marciapiedi.

Il sindaco Bacci, prima di dare notizia del contributo governativo, ha ringraziato i dipendenti comunali e la Fondazione Pergolesi Spontini per la serata dedicata a Roberto Mancini, andata in scena ieri sera al palazzetto dello sport Ezio Triccoli.