Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Jesi, nuovi cantieri per la manutenzione di strade e marciapiedi

La giunta Bacci ha approvato il progetto definitivo di un ulteriore programma di lavori per mezzo milione di euro

JESI – Proseguono gli interventi di manutenzione su strade e marciapiedi decisi dall’Amministrazione comunale con ulteriori stanziamenti di bilancio. La Giunta comunale, nella sua ultima seduta, ha infatti approvato il progetto definitivo di un ulteriore programma di lavori per mezzo milione di euro.

Le strade ed i marciapiedi interessati riguardano in prevalenza il quartiere Prato con interventi di ripristino del tappetino stradale – e bonifica del sottofondo laddove necessario – nella stessa via del Prato, in via Gallodoro, in via Marconi, in via Zannoni e in via del Molino, risalendo poi anche in via XX Settembre. I lavori di quest’ultima strada, come noto, erano stati effettuati nel 2010, con una pavimentazione in conci di pietra, ma oggetto di contestazione nei confronti dell’appaltatore dall’amministrazione comunale insediatasi due anni dopo per il mancato rispetto di quanto previsto dal progetto, con relativo grave dissesto. Benché l’azione intrapresa non sia stata ancora definita per le lungaggini giudiziarie, la Giunta ha deciso di intervenire in maniera urgente. Ora, dando seguito alle indicazioni fornite dall’Area Servizi Tecnici, sarà rimossa la pietra esistente e rifatto il manto stradale in asfalto. In pietra resteranno solo la pavimentazione di quelle parti della carreggiata come banchine, marciapiedi e spartitraffico non direttamente interessati dal traffico veicolare e pertanto in buono stato di conservazione.

Oltre alla zona del Prato, con le risorse previste nell’appalto si procederà anche al rifacimento dei marciapiedi in numerosi tratti di via Raffaello Sanzio, via Gianandrea e via Mestica. Infine parte delle risorse saranno destinati alla sistemazione di porzioni di strade periferiche dissestate, vale a dire via Bagnatora, via Gangalia alta e via Gangalia bassa. Con l’approvazione del progetto definitivo si potrà procedere alla contrazione del relativo mutuo.

Sempre a proposito di interventi sulla viabilità, da segnalare che è in corso la gara d’appalto per l’assegnazione dei lavori della nuova rotatoria all’incrocio tra via Ancona e via Don Minzoni per un investimento di circa 150 mila euro.