Jesi: nido d’api alla scuola media “Savoia”

Intervento di due apicoltori di Pantiere, chiamati dal Comune, nella serata di ieri, primo giugno. Mario Frezzotti e Giacomo Carbonari hanno poi sistemato la colonia in un'apposita cassetta

L'intervento dei due apicoltori sulla facciata della scuola
L'intervento dei due apicoltori sulla facciata della scuola

JESI – Poco meno di un’ora, ieri primo giugno, dalle 20 alle 21 circa, per togliere un nido d’api che gli insetti avevano “sistemato” sulla facciata – e non è la prima volta – della scuola media “Savoia”, presso l’arco Clementino.

Mario Frezzotti e Giacomo Carbonari
Mario Frezzotti e Giacomo Carbonari

L’intervento, richiesto dal Comune, è stato portato a termine da due bravi apicoltori di Pantiere, Mario Frezzotti e Giacomo Carbonari, che hanno utilizzato un braccio meccanico con cestello e, bardati di tutto punto con le relative protezioni, si sono issati sino alla finestra del secondo piano dove la colonia  aveva nidificato.

Intervento nido api

Proprio sull’angolo alto della sesta, adiacente la chiesa di Sant’Ubaldo dell’ex orfanotrofio femminile. Tutti con lo sguardo in su, quanti si trovavano a passare in quei momenti lungo quella parte di corso Matteotti.

cassetta api
La cassetta dove sono state sistemate le api dopo che vi era stata riposta la regina

Mario e Giacomo hanno dapprima preso la regina e l’hanno messa nella cassetta – alveare utilizzando il fumo per indirizzare verso di essa anche le api in volo.

Per il momento, sistemata la colonia, problema risolto.