Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Jesi, manutenzione di via dell’Agraria: Fiordelmondo (Pd) chiede spiegazioni

Il consigliere di opposizione vuole conoscere interventi effettuati e tempistiche relative alla messa in sicurezza della strada di campagna

via dell'Agraria a Jesi

JESI – Manutenzione di via dell’Agraria, Lorenzo Fiordemondo interroga il Comune. Il consigliere del Pd ha presentato un’interrogazione, da discutere in aula il 25 novembre, per sapere quali lavori sono stati effettuati nel quartiere e come si intende intervenire per evitare le piogge intensifichino le criticità segnalate dagli abitanti.

«In data 26 ottobre – segnala Fiordelmondo – si è appreso dalla stampa locale che i residenti di via dell’Agraria lamentano uno stato di mancata pulizia del ciglio stradale e del suo canale di scolo delle acque piovane, situazione che potrebbe recare pregiudizio alle proprietà immobiliari degli stessi che sono ubicate in una posizione più a valle. Via dell’agraria presenta per altro anche notevoli problematiche relative alla sua sede stradale che, nel tratto che precede l’intersezione con la strada provinciale n.17, è interessata da un movimento franoso che ha prodotto un notevole dislivello stradale, molto pericoloso per i veicoli in transito».

«Le zone periferiche – specifica ulteriormente l’esponente di minoranza -, anche in ragione della loro funzione di raccordo con i tessuti urbani confinanti e pertanto interessati da un transito veicolare costante, a volte anche di mezzi pesanti, necessitano di una manutenzione ordinaria puntuale, sia delle sedi stradali che dei canali di scolo dell’acqua piovana nonché delle alberature ai lati delle vie di scorrimento. Oltre alla manutenzione ordinaria si rende assolutamente necessario organizzare un intervento di manutenzione straordinaria o di potenziale riordino del traffico veicolare, magari in un solo senso di marcia, che possa quantomeno mitigare gli effetti del movimento franoso che interessa via dell’Agraria ed escludere l’attuale pericolo per i veicoli in transito lungo tale asse».

Ecco dunque la richiesta. «È vero – domanda Fiordelmondo – che l’amministrazione comunale abbia provveduto agli interventi di ordinaria manutenzione relativi alla pulizia del canali di scolo stradali e alla corretta potatura delle alberature correnti ai lati lungo la Via dell’Agraria? È altresì vero che l’amministrazione comunale procederà con la dovuta solerzia a studiare misure in grado di mitigare il movimento franoso che interessa la stessa Via dell’Agraria nella parte antecedente l’imbocco della strada provinciale n.17 ed escludere così la pericolosità dello stesso quantomeno attraverso l’introduzione di un senso unico di marcia?». Le relative risposte in consiglio comunale.